menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto nel cinema napoletano: è morto Nini Grassia

E' morto improvvisamente la scorsa notte il regista napoletano Antonio Nini Grassia, aveva 66 anni, che nella sua carriera ha diretto 41 film, di alcuni dei quali è stato anche sceneggiatore e compositore della colonna sonora

Si è spento improvvisamente questa notte a 66 anni Antonio Nini Grassia.
Il regista napoletano nella sua carriera ha diretto 41 film, di alcuni dei quali è stato anche sceneggiatore e compositore della colonna sonora.

Grassia era noto anche per aver scoperto molti attori della commedia e nomi celebri del panorama musicale italiano: è il caso di Nino D'Angelo, che ha diretto nel primo film dell'artista napoletano (Celebrità) e che oggi ha voluto ricordare il professionista e il grande amico scomparso. "Ha fatto parte della mia vita: è stato soprattutto un amico, la persona che ha creduto subito in me, tanto da darmi la possibilità di esordire nel Cinema. Mi chiamava 'GassmanNino'", ricorda D'Angelo.

"Con lui - dice ancora D'Angelo - ho fatto 5 film. Anche se non ci sentivamo da qualche mese, per via dei miei impegni, in 30 anni non ci siamo mai persi di vista. E ogni volta - conclude - era un grande piacere".

Ninì Grassia era candidato per il rinnovo del consiglio regionale campano nelle liste dell'Udc. In segno di lutto la presentazione dei candidati, prevista per oggi pomeriggio alle 16 nel Palazzo Caracciolo di via Carbonara, a Napoli, alla quale era prevista anche la partecipazione dell'on. Rocco Buttiglione, è stata annullata.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento