"My Italy" al cinema: viaggio onirico e surreale di un regista napoletano

Quattro artisti, quattro racconti che si incrociano in un film-viaggio lungo lo Stivale firmato dal Regista Napoletano Bruno Colella. My Italy racconta le storie e le opere di quattro abituali frequentatori dell'Italia: l’americano Mark Kostabi, pittore e disegnatore, lo scultore polacco Krzysztof Bednarski, il pittore e performer malese H.H.Lim e infine il video-artista e pittore danese Thorsten Kirchhoff.

I quattro artisti raccontano il loro rapporto con il Belpaese in un tour onirico e surreale, che si serve dei volti e delle voci di importanti attori e musicisti del panorama nazionale, come Nino Frassica, Alessandro Haber, Eugenio Bennato, Luisa Ranieri, Enzo Gragnaniello solo per citarne alcuni.

Un viaggio dalla Napoli dei travestiti e di Città della Scienza, alla Spoleto del Festival, allargandosi alle storie di briganti del Meridione. Come detto nel trailer, My Italy non è un documentario, né una commedia, ne' tantomeno un dramma. Scoprire cos'è sarà compito dello spettatore.

Si parla di

Video popolari

NapoliToday è in caricamento