menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniela Winkler

Daniela Winkler

"I 9 motivi che mi hanno spinta a venire a vivere a Napoli"

Ad elencarli è una 24enne austriaca

Ho deciso di lasciare l'Austria e di venire a vivere per diversi mesi a Napoli. In tanti mi hanno chiesto il perchè. Se io avessi detto di voler stare a Roma, Bologna, Firenze o Milano, nessuno mai avrebbe posto tali perplessità. Sono due anni che desideravo di trasferirmi a Napoli in estate. Certo, il caldo è tremendo e la città non gode di grande fama dalle mie parti. Purtroppo quando si parla di Napoli ci vengono in mente  cose meno piacevoli: è pericoloso uscire la sera da sola, c’è un problema con i rifiuti, non si deve guardare la gente negli occhi, si deve avere paura di essere derubati.  Almeno questo è quello che in Austria s’impara a scuola, quando si parla di Napoli. Ma sono solo pregiudizi, che io non posso capire. Non voglio dire che cose brutte non accadono in questa città, è normale per un capoluogo di quasi un milione di abitanti, ma ogni metropoli ha i suoi problemi. È veramente triste ma non capita soltanto qui!

Allora, per rispondere un’ultima volta a chiunque si dovesse porre tale domanda: "Perchè hai deciso di vivere a Napoli", ecco quali sono i "miei" motivi.

1) Ho deciso di vivere a Napoli perché è una città affascinante con tantissime cose da fare.

2) C’è il cibo e non sto parlando solamente di pizza. C’è il caffè accompagnato sempre da un bicchiere d’acqua (cosa poco usuale nel resto d'Italia)

3) C’è la cultura – i castelli, i musei, i libri, i film.

4) C’è il dialetto che sembra un’altra lingua e che è diventato parte del patrimonio dell’UNESCO.

5) C’è gente simpaticissima che ti aiuta e che è contenta quando conosce qualcuno che parla italiano e ama la città. 

6) C’è il Vesuvio che per me sembra proteggere gli abitanti (anche se al momento ha dei gravi problemi).

7) C’è il mare

8)  C'è il lungomare con i suoi locali a pochi passi dal mare.

9) C’è gioia, c’è rumore, c’è il sole, C’è caos, c’è confusione, le cose accadono nel bene e nel male. Ma come non potrei amare Napoli? Mi sento a casa.

la vista da Napoli-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento