rotate-mobile

La sfida di Cannavacciuolo: 500 anni di musica napoletana in 12 tracce

Il violinista ha pubblicato l'album "Via Napoli", in cui rivisita i classici da Viviani a Pino Daniele, senza dimenticare la passione per i Pink Floyd

Cinque secoli di musica napoletana nel violino sulfureo di Lino Cannavacciuolo. È “VIA NAPOLI”, il nuovo album del musicista puteolano, uscito ufficialmente venerdì 17 marzo 2023. Un puro atto d’amore. Un gesto di gratitudine nei riguardi di un patrimonio artistico e creativo che il compositore originario di Pozzuoli ha realizzato con passione e misura, autoproducendo l’opera con rigore e gioia. “La nascita e la realizzazione di “Via Napoli” nasce da un bisogno di interpretare un percorso storico della cultura musicale napoletana intrecciandolo al mio cammino artistico”, racconta Lino Cannavacciuolo. Dopo tanti anni di concerti, progetti discografici, collaborazioni oscillanti fra musica classica, popolare, barocca, sempre con un riferimento esplicito al rock e alla fusione, “Via Napoli” diventa un capitolo che esalta la bellezza di Napoli, dei tanti compositori di differenti e lontani periodi a partire dal 1500 per giungere fino ai giorni nostri. 

"Ho scelto scrupolosamente i 12 brani che figurano in scaletta, con una successione atemporale che incorpora il mio amore per Pino Daniele e la sua malinconica 'Alleria', per i Pink Floyd psichedelici di 'A Saucerful of Secrets', per la 'Dolorosa' di Giovanni Battista Pergolesi (morto proprio il 16 marzo, nel 1736) che si fa lieve trip-hop in compagnia del sax soprano di Marco Zurzolo e per la disperata e carnale 'Bambenella' del commediografo/compositore Raffaele Viviani. Senza rinunciare al Maestro Roberto De Simone e alla sua 'Canna Austina', o agli Osanna di 'Vado verso una meta'. Tutti segmenti radicali e irrinunciabili. Come quello che precede l’epilogo, 'Nenia' di Franco Alfano: l’unico brano per violino e pianoforte firmato da un compositore del Novecento”.

Video popolari

La sfida di Cannavacciuolo: 500 anni di musica napoletana in 12 tracce

NapoliToday è in caricamento