Ida Rendano: "Canto l'amore per amore"

In uscita con il suo nuovo singolo "Famme murì", la cantante napoletana non si ferma e provoca tutti con alcune foto in costume sui social che fanno impazzire i fan e non solo

Ida Rendano

Ida Rendano, voce storica della canzone napoletana famosa in tutto il mondo, porta avanti la melodia e l'ironia in brani che raccontano la passione nei suoi molteplici aspetti. In uscita con il suo nuovo singolo «Famme murì», la cantante non si ferma e provoca tutti con alcune foto in costume sui social che fanno impazzire i fan e non solo. «Ho voluto fare queste foto di Chiara - spiega - per divertirmi e per mostrare ai miei fan anche una parte della mia vita quotidiana che si distacca dall’immagine classica dell’artista a cui loro sono abituati. Un modo per poter sorridere senza alcun fine, se non quello del rispetto che ho nei confronti del pubblico e della mia famiglia. Se qualcuno poi ha voluto dare un senso diverso a quegli scatti - aggiunge - posso solo dire che se avessi voluto fare anch’io la “velina” di calendari, lo avrei fatto 20 anni fa».

A 48 anni e con una voce acclamata da generazioni di fan, la Rendano sottolinea: «Mi ritengo una donna fortunata, perché ho accanto una famiglia splendida, una figlia che mi adora e che non vede l'ora di ascoltarmi nei concerti e a teatro». La Rendano, che si appresta a settembre ad essere una delle voci del progetto dedicato a Mia Martini, annuncia un altro importante appuntamento: l’inizio del nuovo tour 2021. Senza dimenticare l’impegno nel sociale, che la contraddistingue da anni: «Combatto sempre a favore delle donne - racconta - ho posato tra l’altro per un calendario per le persone che soffrono, donne con problemi oncologici e anche in quel caso la bellezza era un modo per dare forza a tutte quelle che combattono ogni giorno il loro malessere. Sono inoltre accanto alle associazioni che lottano la violenza. Insomma socialmente cerco di dare sempre il mio piccolo contributo e mi auguro che tutto questo venga riconosciuto dal mio pubblico, perché l'unica cosa che fa sentire vivo un artista è l'amore del suo pubblico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

Torna su
NapoliToday è in caricamento