Lunedì, 15 Luglio 2024
Cultura

L'abbraccio di pace tra Ucraina e Russia sul palco del San Carlo

Protagoniste del gesto contro la guerra il soprano ucraino Liudmyla Monastyrska e il mezzosoprano russo Ekaterina Gubanova al termine di "Aida"

Un abbraccio denso di significato quello che si sono scambiati il soprano ucraino Liudmyla Monastyrska e il mezzosoprano russo Ekaterina Gubanova sul palco del Teatro San Carlo di Napoli al termine dell'ultima replica di Aida. 

"La musica unisce il mondo - si legge sulla pagina Facebook del massimo teatro cittadino - È questo il messaggio che le due artiste hanno lanciato dal palcoscenico. Un gesto simbolico ma estremamente significativo attraverso il quale le due artiste hanno voluto inviare un messaggio di pace, al quale ci uniamo tutti noi del Teatro".

A Napoli proseguono in queste ore le manifestazioni di solidarietà al popolo ucraino che vedono coinvolti anche napoletani e giovani russi che protestano contro la guerra cominciata da Valdimir Putin. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'abbraccio di pace tra Ucraina e Russia sul palco del San Carlo
NapoliToday è in caricamento