Giovanni Gastel come Maradona e Pino Daniele

Centinaia di persone alla galleria Blu di Prussia per la prima personale napoletana del fotografo dell’eleganza etica

"Per me trovarmi davanti Gastel è come incontrare Maradona!" commenta uno dei visitatori della galleria Al Blu di Prussia all’opening Selected Works, la mostra fotografica di Giovanni Gastel, autentico genio della fotografia italiana e internazionale. Oggetti o persone che passano sotto al suo obiettivo sono letteralmente attraversati dal suo tocco di artista. Non avrebbe bisogno neanche di firmare gli scatti perché il tocco ‘gastelliano’ è riconoscibile all’istante. Ecco uno dei vari motivi per i quali è osannato al pari di Maradona o di Pino Daniele (Gastel è stato l’ultimo a fotografarlo per Rolling Stone poco prima che morisse).

Un vero bagno di folla per la sua prima esposizione a Napoli curata con sensibilità ed estrema attenzione da Maria Savarese che ha selezionato 27 fotografie in cui Gastelracconta la donna. Tra chiaro scuri, scatti leggermente sfocati la donna è rappresentata con tutta l’onestà possibile in cui in solo scatto fa venire fuori i suoi dolori, le sue ombre, le sue gioie che sia una foto per una rivista o per una campagna di moda o per un progetto. La ricerca l’ha portato esplorare tutti i generi della fotografia trovando la sua massima espressione nel ritratto. Memorabili sono i ritratti a fatti a Barack Obama o a Michael Stipe dei R.E.M.

Nipote del regista Luchino Visconti da qui ha ereditato il rigore e l’amore per i singoli dettagli, Gastelè tra quei fotografi che con la sua creatività ha rivoluzionato la moda e lo still life portandola a una dimensione autoriale. Dall’aggettivo eleganza associata all’etica ha costruito tutta la sua estetica portando negli ultimi 40 anni nuovi codici nella fotografia.

Al Blu PrussiaGastel è stato letteralmente sovrastato dall’affetto e dall’ammirazione dei napoletani: chi è andato per un selfie; chi per un autografo; chi è accorso solo per esprimere la sua gratitudine per come ha plasmato il modo di fare foto, tutti hanno cercato un momento con lui e lui ha dedicato anche solo pochi attimi a ognuno di loro.

La mostra Selected Works sarà Al Blu di Prussia, in via Filangieri 42 a Napoli, fino al 31 gennaio 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento