rotate-mobile
Cultura

Con il brano "Treno", Franco Ricciardi conquista il secondo disco d'oro

Con ben cinquantamila copie vendute, è anche uno dei brani più ascoltati e amati dell'artista partenopeo

Il brano Treno di Franco Ricciardi conquista il disco d'oro portando il cantante napoletano a conseguire ben due dischi d'oro in poco più di un mese.

"È come se la canzone fosse rinata - dichiara Franco - l'anima è rimasta sempre la stessa ma ha cambiato pelle!" Il riferimento dell'autore è al fatto che Treno, scritto da Mariano Alfano e Toro Fabiani, è un brano uscito per la prima volta nell'album "Primo lato A" nel 1994, successivamente nel 2014 nell'album "Figli e Figliastri" e il singolo viene cantato dall'autore insieme a Rocco Hunt. Da qui l'idea di rinascita, come se al pezzo "sia stata data la possibilità di una nuova vita" sottolinea Franco. 

Ad oggi Treno, con ben 50mila copie vendute, è uno dei brani più ascoltati del cantante napoletano e anche uno dei più amati. Solo domenica scorsa, Franco si è esibito proprio con Treno nella trasmissione Domenica In condotta da Mara Venier su RaiUno. Programma Tv per il quale ha scritto la sigla insieme ad Andrea Sannino. 

"Sono molto affezionato a questo pezzo anche perché mi ricorda di quando cantai la mia prima canzone - sottolinea Franco -. Fu quando i miei genitori festeggiarono il loro anniversario di matrimonio e nella stessa stanza dove sono nato, nello stesso angolo dove dieci anni prima era posizionato il letto, sistemarono microfono e casse ed io mi esibii in "Treno do sole" di Mario Merola. In quella stanza nacqui due volte, prima come Francesco e poi come Franco. Oggi la notizia di questo secondo d'oro mi riempie il cuore, una gioia immensa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con il brano "Treno", Franco Ricciardi conquista il secondo disco d'oro

NapoliToday è in caricamento