rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cultura Via Bellini

Teatro al Volver Cafè, venerdì 16 ottobre in scena Francesco Bove

Al Volver Cafè di via Bellini, venerdì 15 ottobre 2009 Francesco Bove si esibirà in “La mia coscienza è un flusso”, un work in progress per l'attore che rappresenta se stesso e la sua coscienza. L'ingresso è gratuito

francesco-bove-11
di Soukizy https://www.soukizy.com/
Continuano gli appuntamenti settimanali per il Volver Cafè di via Bellini, 56.
Questa settimana, a esibirsi in quello che è diventato uno dei punti di riferimento del centro storico di Napoli, sarà Francesco Bove (nel primo appuntamento del concorso “Fuori Luogo”), venerdì 16 ottobre 2009 alle ore 23.00.

Francesco Bove  interpreta  “La mia coscienza è un flusso”,  un work-in-regress, un delirio per attore solo che, sulla scena, rappresenta sia se stesso che la sua coscienza.


di Soukizy https://www.soukizy.com/

“La mia coscienza è un flusso” è la storia di F. che si trova ad un bivio e vorrebbe scappare. È  disgustato dal mondo che lo circonda, dai politici, dai mass-media, dalla famiglia, dagli uomini "insensibili e statici" e le uniche soluzioni sensate sembrano arrivargli solo dalla voce della sua coscienza. Si è costruito un mondo immaginario che, però, inevitabilmente l'ha portato ad isolarsi dal mondo circostante. Un isolamento che lo condurrà dritto alla pazzia, ultimo baluardo di libertà che la nostra società capitalista ancora ci concede.

La coscienza diviene coprotagonista e viene vista come un qualcosa di liquido (ma non dal punto di vista materiale), che fuoriesce, che scorre via, raggiungendo anche luoghi impensabili.
Leggendo, l'attore sulla scena dà voce alla coscienza ma, allo stesso tempo, si abbandona, non è più se stesso, è un altro da sé, una “macchina attoriale”, se si vuole riprendere la bellissima e suggestiva teoria di Carmelo Bene.

Ingresso Gratuito

© Riproduzione riservata

Redazione 15 ottobre 2009 12:15
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro al Volver Cafè, venerdì 16 ottobre in scena Francesco Bove

NapoliToday è in caricamento