Piazza del Plebiscito ritorna negli anni '80: la macchina del tempo è il nuovo film di Sorrentino

Si girava "È stata la mano di Dio", il nuovo film del regista partenopeo

Le auto al Plebiscito e Antonio Bassolino (foto Fb Bassolino)

Decine e decine di automobili ieri sera erano in piazza del Plebiscito. Un ritorno al passato, come quando – fino a tutti gli anni '80 – l'area faceva da parcheggio ed era transitabile in auto, che però era soltanto cinematografico: si girava infatti "È stata la mano di Dio", il nuovo film del regista partenopeo Paolo Sorrentino.

Nota di colore la presenza, a portare i propri saluti a troupe e cast, anche dell'ex sindaco di Napoli Antonio Bassolino, ovvero di colui il quale pedonalizzò la piazza.

Quest'oggi set smontato e camion nel parcheggio tra Palazzo Reale e Teatro San Carlo. Non è escluso che il regista stesse girando all'interno altre scene della pellicola.

Il nuovo film di Sorrentino

Con il consueto Toni Servillo e Lino Musella, il film è prodotto da Lorenzo Mieli e dallo stesso Paolo Sorrentino. Sarà distribuito in tutto il mondo da Netflix.

"Sono emozionato all’idea di tornare a girare a Napoli, vent’anni esatti dopo il mio primo film – ha spiegato Sorrentino – "E' stata la mano di Dio" è, per la prima volta nella mia carriera, un film intimo e personale, un romanzo di formazione allegro e doloroso. Sono felice di condividere questa avventura col produttore Lorenzo Mieli, la sua The Apartment e Netflix. La sintonia con Teresa Moneo, David Kosse e Scott Stuber - di Netflix, sul significato di questo film, è stata immediata e folgorante. Mi hanno fatto sentire a casa, una condizione ideale, perché questo film, per me, significa esattamente questo: tornare a casa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • L'avventura di Ciro Di Maio: "Mio padre ha lasciato il clan, ora io sono un imprenditore di successo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento