menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fine Settimana: concerti, mostre e arte Gli eventi in città

Questo settimana napoletano è ricco di iniziative. Dai locali ai teatri, dalla musica napoletana a quella acustica, passando per mostre e passeggiate storiche ce ne è un po' per tutti. Ecco gli eventi dal 2 al 4 ottobre

E' pieno di eventi culturali e concerti il fine settimana che sta per iniziare. Dai locali ai teatri, dalla musica napoletana a quella acustica, passando per mostre e passeggiate storiche ce ne è un po' per tutti.

Si comincia da stasera al Teatro Trianon con l'omaggio che Nino D'Angelo, direttore artistico della struttura, rende a Napoli e soprattutto a Sergio Bruni. Nello spettacolo-concerto: “Nino D'Angelo canta Bruni Bis” saranno riproposte le maggiori canzoni del suo repertorio Bruniano, da Palcoscenico a Carmela, che è una specie di opera collettiva, scritta da tutti i fans di Sergio Bruni. Oltre alle canzoni saranno presentati anche tanti aneddoti sul cantautore.

Rimanendo in tema di concerti, basta spostarsi al Duel: Beat, dove sabato sera si inaugura il primo degli appuntamenti del sabato sera “iSabato”. Per l'occasione si esibiranno in versione acustica o "inedita" tre degli artisti presenti nella compilation “This is Naples! Vol.1”: The Wisers, Foja, Plastic Penguin. Ci saranno anche gli Atari, presenti in versione dj.

Ancora musica sabato sera al Teatro Augusteo dove si terrà il concerto acustico di Rick Wakeman & Mario Fasciano  intitolato “Dalle sei mogli di Enrico VIII a Ferdinando IV". Sarà un confronto fra la cultura storica e musicale della Gran Bretagna e di Napoli, con brani dedicati a Nicolò Pesce, a Masaniello, al re inglese che eliminò sei mogli, ai Borbone, a Fra' Diavolo, con incursioni nella contemporaneità. Alcune canzoni sono state scritte, con Fasciano, da Enzo Moscato, Nino Castelnuovo e Francesco Di Giacomo.

Dalla musica si passa alla fotografia con l'inaugurazione, venerdì sera, della mostra di Candida Hofer al Museo Capodimonte. L'esposizione che durerà fino al 15 novembre comprende gli scatti che l'artista tedesca ha ritratto nei luoghi più significativi della storia e della cultura di Napoli.

Quindi, per chi ha voglia di stare ancora all'aria aperta, si potrà passeggiare con “Matilde Serao racconta la sua Napoli”. L'iniziativa di Insolitaguida condurrà i partecipanti nei luoghi che hanno segnato la vita della scrittrice e fondatrice de “Il mattino.” Appuntamento in piazza del Gesù.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento