Sapete perché si dice “'E vruoccole so buone dinte ‘o lietto”?

L’espressione napoletana ha un significato metaforico, e si riferisce alle moine e ai vezzi che gli sposi sono soliti scambiarsi nel letto

Perchè si dice “'E vruoccole so buone dinte ‘o lietto”? A spiegarcelo è il libro “Come se penza a NNapule. 2500 modi di dire napoletani", commentati da Raffaele Bracale e a cura di Amedeo Colella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Letteralmente significa “I broccoli, le moine e i vezzi sono buoni nel letto”. Proverbio nato in ambito contadino al tempo remoto allorché il popolino napoletano era costretto a mangiare per atavica inopia quotidianamente verdura al punto che i napoletani erano detti “mangiafoglie” e solo ai tempi più recenti “mangiamaccheroni”. Il fatto di consumare quasi esclusivamente verdura venne a noia e fece affermare che ‘e vruoccole (i broccoli) erano buoni a letto; ma chiaramente si trattava di un giuoco di parole essendo i broccoli del proverbio non la nota verdura, ma piuttosto le moine e i vezzi che gli sposi sono usi a scambiarsi: le moine semanticamente sono per traslato appaiate ai broccoli perché, come questi ultimi, sono fatte di tenerezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento