Domenica, 1 Agosto 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ parlà”: Luis Navarro e Luca Sepe cantano un brano sulla Terra dei Fuochi scritto dal poeta Tartaglione

Il cantante di musica latina Luis Navarro e il cantautore Luca Sepe formano un duo inedito per il brano “E’ Parlà”, nato da una poesia del poeta Alessandro Tartaglione dedicata al delicato tema della Terra dei Fuochi. La poesia diventa canzone grazie al contributo musicale del cantante italoispanico, che costruisce appositamente un “vestito musicale” alle quartine scritte dal poeta grazie anche alla collaborazione del maestro e arrangiatore Carlo Feola.

Il brano, in stile pop rock, è un esplicito incitamento a reagire al silenzio, all’inerzia e alla rassegnazione nei confronti dei roghi tossici che devastano la regione Campania e in particolar modo la zona ormai denominata “Terra dei Fuochi”, nella quale la mortalità e l’incidenza tumorale è superiore rispetto al resto d’Italia.

Alessandro Tartaglione nasce a Caserta l’8 Agosto del 1970. Svolge al presente l’attività di Tecnico presso il Presidio operativo Terra dei Fuochi di Marcianise. E’ stato componente della III Commissione Speciale Terra dei Fuochi e Ecomafia della Regione Campania. Ha iniziato a raccontare, già da giovanissima età, le sue emozioni, ricevendo giudizi davvero lusinghieri da Francesca Blasi, Nicola Letizia, Giorgio Agnisola, Enzo Battara, validi critici letterari. Tant’è! Si sottolinea, tra i tanti, il seguente illuminante giudizio: <<… egli scrive come detta il cuore, sì che la poesia fluisce liberamente dalla sua vena incontaminata, pura, genuina>>.
Al presente ha pubblicato quattro sillogi poetiche con la Casa Editrice Guida di Napoli: - “Cuore e Ragione”, Napoli 2001; - “Il Respiro del Tempo”, Napoli 2002; - “La mia Poesia”, Napoli 2004; - “I Canti dell’aiuola”, Napoli 2010.


Luis Navarro nasce a Caserta l’8 Aprile del 1990. Laureato in Giurisprudenza e Diplomato al Conservatorio di Benevento a pieni voti in “Produzione Musicale e Discografica”, è stato pioniere della produzione della musica latina made in Italy.
Il suo primo successo discografico “El Amor Que Yo Querria” è stato distribuito in tutta europa da X-Energy (attuale casa discografica di LP) in compilation molto fortunate che vantavano la presenza di Pitbull, Shakira, Michel Telò e Gusttavo Lima.
Altri suoi brani sono stati distribuiti da Universal Music, D:vision e Hit Mania. Ha collaborato con la diva degli anni ‘80 Viola Valentino nel remix del suo celebre brano “Comprami” e in un nuovo inedito “Aspettami questa notte”.
Ha duettato in concerto con Francesca Alotta, vincitrice del Festival di Sanremo con il brano “Non Amarmi”, cantato in coppia con Aleandro Baldi. Ha tenuto concerti in Romania, Francia e Spagna. Ha cantato in quattro lingue e il suo brano “Amor” è stato prodotto in Romania dai produttori di Inna. Il suo prossimo brano sarà distribuito dalla Colombia, in duetto con Mauricio Rivera, cantante colombiano celebre in patria. Ha già collaborato con il poeta Alessandro Tartaglione in “Patto Tra Noi”, brano che ha raggiunto e superato le 100.000 visualizzazioni su YouTube. E’ stato ospite in diverse trasmissioni tv, come Domenica In (Rai 1, 2002), Amici (Canale 5, 2008), Il Sabato Italiano, Uno Mattina, I Soliti Ignoti (Rai 1, 2018). “Semi e germogli nella Terra dei Fuochi”, Napoli 2018. E’ impegnato con accanita diligenza nel sociale – Es.: è assistente volontario con l’associazione figli di Barabba che opera nel carcere di Secondigliano (NA) -, particolarmente nel campo culturale al fine di risvegliare le coscienze all’arte.

Luca Sepe nasce a Napoli il 10 Novembre del 1976. Cantautore italiano scoperto da Fausto Leali, si fa notare al grande pubblico grazie alla sua partecipazione al Festival di Sanremo del 1998, anno in cui si piazza terzo nella categoria giovani accedendo così’ alla serata finale del festival che gli regala un settimo posto in finale tra i big. Nello stesso anno partecipa anche al Festivalbar con un buon successo. Nel 2002 torna sulle scene nazionali partecipando al Festival di Napoli.
Conosciutissimo per le sue parodie delle canzoni più in voga del momento, è un affermato speaker radiofonico: ha lavorato a Radio Marte e Radio Kiss Kiss. Attualmente è impegnato a Radio Crc Targato Italia.
Luca Sepe ha inoltre scritto canzoni per molti suoi colleghi affermati nell’ambito della musica partenopea, come Gigi Finizio (Musa, La magia del vento, In due parole).

Si parla di

Video popolari

“E’ parlà”: Luis Navarro e Luca Sepe cantano un brano sulla Terra dei Fuochi scritto dal poeta Tartaglione

NapoliToday è in caricamento