menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Diàlogos Imposibles", una videoinstallazione bipersonale lega Napoli a Las Palmas

Ventotto immagini realizzate in pellicola che ritraggono i siti di Pompei, Ercolano e Oplontis, icone della cultura passata che si presentano ora attualizzate da sculture dense e materiche

“Diàlogos Imposibles” è una videoinstallazione bipersonale di Rocco Cardinale e Francesco Ciotola, a cura di Raffaele Loffredo, che mette in relazione due artisti contemporanei, distanti geograficamente (Las Palmas - Napoli) ma che presentano, nelle loro produzioni, molte analogie concettuali.

Cardinale, artista formatosi nell'ambito della cultura street e che strizza l'occhio alla Transavanguardia italiana, abita, con le sue sculture dal sapore arcano e minimale, una sequenza di fotografie della serie “Tabula Rasa” di Ciotola. Ventotto immagini realizzate in pellicola con macchina di medio formato che ritraggono i siti di Pompei, Ercolano e Oplontis, icone della cultura passata che si presentano ora attualizzate dalle sculture dense e materiche di Rocco Cardinale. "Un 'locus' dal quale è possibile ripartire - afferma l'artista Francesco Ciotola -, un concetto di vuoto urbano e interiore catturato dai suoi scatti che ben si combina con le rappresentazioni della condizione umana nella società contemporanea, indagata dall'artista attivo a Gran Canaria". Le figure sono collocate all'interno dello spazio proiettato, e proiettano a loro volta ombre sulla parete creando un effetto onirico e suggestivo. A completare la videoinstallazione l'audio in sottofondo, un rumore bianco di eruzione che coadiuva l'opera.

La videoinstallazione bipersonale è stata realizzata a Las Palmas presso Soppa De Azul - Art Gallery. Sarà fruibile online sulla pagina Facebook “Ottica Contemporanea” sabato 28 novembre alle 20.00 (ore Isole Canarie)/ 21.00 (ore Italia)

BIO ROCCO CARDIANALE

Cardinale nasce a Taranto nell'Aprile del 1981. Sin da piccolo si affianca ad un'arte elitaria, quale la street art, forma di espressione fortemente influenzata dai comics, dai murales e da un vasto panorama musicale alternativo. Formatosi con studi classici, diventa artista autodidatta, iniziando una ricerca intima sulla condizione, e, talvolta frantumazione, dell'uomo moderno nella società contemporanea. Cardinale ha occasione di visitare varie città durante alcuni dei suoi viaggi. Queste diventano il motore creativo che oggi è alla base del suo lavoro. Attualmente vive e lavora a Las Palmas de Gran Canaria, Spagna, pur mantenendo vivi i rapporti affettivi e lavorativi con il suo Paese d'origine.

Ultime mostre:

  • 2020 - Bank&Savings Museum, Copenhagen, Danimarca. "Do Money grow on Trees", collettiva.
  • 2017 - CAAM, Centro Atlántico de Arte Contemporáneo, Las Palmas G.C, Spagna. "Espacio CV", collettiva.
  • 2015 - AGORA GALLERY, New York City, NY, USA. "The Manifestation of Milieu", collettiva.
  • 2014/2015 - MUST, Museo Storico Città di Lecce, Italia. "Beat Five Again", collettiva.

BIO FRANCESCO CIOTOLA

Ciotola è un artista e curatore italiano. Dopo una prima Laurea in Conservazione dei Beni Culturali, frequenta un Master in Arte e Culture Europee tra Napoli e Siviglia. Successivamente consegue la laurea in Fotografa di Ambiente e Paesaggio presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Lavora per alcuni anni presso il Dipartimento Comunicazione del Museo di Bellas Artes di Sevilla. Dal 2008 si dedica a progetti riguardanti il paesaggio in Italia ed in Europa, realizzando campagne di rilevamento del territorio e documentari. Predilige da sempre, per i suoi lavori, l'utilizzo di macchine fotografiche primitive ed obsolete a pellicola B/N e il lavoro in camera oscura. Diverse sue opere fanno parte di collezioni Europee.

Ultime mostre:

  • DON'T BITE ME!, Blue Rhino Art Residency, Istambul, exhibition in Naples at Made in Cloister, 2019
  • CRITICAL POINT, YOUR POINT, Centro Cultural San Marti?n, Buenos Aires, 2019
  • TABULA RASA, Maschio Angioino, Napoli 2019
  • DONI - AUTHORS FROM CAMPANIA - MUSEO MADRE, Napoli, 2017
  • PERMANENCIAS programa de residencia de artistas, Lamosa, Cuenca, 2015

"Diàlogos Imposibles" è l’inizio di una collaborazione che porterà alla realizzazione di due mostre bipersonali: una a Las Palmas di Gran Canaria e l’altra a Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento