Danilo Ercolini nuovo Direttore del Dipartimento di Agraria della Federico II

Professore ordinario di Microbiologia, 45 anni, è il più giovane Direttore dell’Ateneo Federiciano

Danilo Ercolini

Il Dipartimento di Agraria della Federico II ha espresso la sua preferenza per il dopo Lorito, da poco diventato rettore dell’università laica più antica al mondo.
Danilo Ercolini è professore ordinario di Microbiologia, ha 45 anni ed ha incentrato la sua attività scientifica sullo studio di popolazioni microbiche complesse negli alimenti e nell’uomo.  È, inoltre, responsabile Scientifico della Task Force di Ateneo per gli Studi sul Microbioma (www.tfm.unina.it).

“Il mio obiettivo è quello di impostare una gestione condivisa del Dipartimento basata sulla condivisione di compiti e responsabilità. Credo moltissimo nella multidisciplinarità e la diversità culturale presente al Dipartimento di Agraria, fattori fondamentali per ambire a traguardi importanti in tema di ricerca e trasferimento tecnologico. Inoltre, sono molto contento dell’entusiasmo mostrato dai miei colleghi in fase di candidatura, che si è poi consolidato nell’importante risultato elettorale”.
“Il Dipartimento di Agraria - aggiunge il neo Direttore - ha raggiunto riconoscimenti importanti che ci hanno portato addirittura all’espressione del rettore. Avrò, quindi, l’onore e l’onere di consolidare gli obiettivi raggiunti e di dare ancor più valore e contributo allo sviluppo di questo pezzo importante dell’Ateneo Federiciano. 
Il Dipartimento di Agraria è un riferimento tecnico-scientifico per l’agro-alimentare in Campania ed un hub culturale vivace, ricco di iniziative per i cittadini elementi che ho intenzione di valorizzare sempre di più”
.

L’inizio del suo mandato partirà da gennaio 2021, ed oltre ai quattro corsi di Laurea e cinque di Laurea Magistrale, ci sarà la meravigliosa sede storica della Reggia di Portici che, come dichiara il prof. Ercolini, sarà volano di importanti iniziative culturali che avvicineranno ancor di più scienza, arte e cultura agli stakeholder più interessanti, ovvero i cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento