menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Damien Rice e Escif, l'appello per il concerto di Napoli: “Non comprate biglietti online”

La serata, sold out, vedrà il ricavato utilizzato per beneficenza. Stop al secondary ticketing: "Il profitto è destinato alla natura"

Da Damien Rice e Escif arriva un appello contro l'acquisto online dei ticket per il loro concerto a Napoli. “Il concerto organizzato a Napoli il 19 maggio nasce come evento di beneficenza – spiegano – Il ricavato sarà devoluto al progetto di rimboschimento del Monte Olivella, Sapri”. Un motivo in più per evitare di lucrare sulla vendita.

“Vi preghiamo di cessare la rivendita dei biglietti sui vostri siti – spiegano – ribadendo che il profitto è destinato alla natura”. E poi un appello ai fan: “Caro consumatore, il concerto è esaurito. Vi preghiamo di non comprare i biglietti a prezzi maggiorati”, con la rassicurazione che “ci sarà un altro concerto di Damien Rice a Napoli in un altro momento”.

La serata sarà incentrata sul lancio del progetto “Breath” dello street artist spagnolo Escif, la vendita dei biglietti – sold out – ed un crowdfunding serviranno per creare una “batteria vivente” sul fianco di una montagna brulla, il Monte Olivella nel Cilento così da riforestarlo.

I due artisti hanno collaborato alla creazione dei disegni utilizzati per la copertina ed il booklet dell’ultimo album di Damien Rice, "My Favourite Faded Fantasy".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento