menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
David Gilmour

David Gilmour

Gilmour a Pompei, è polemica sui prezzi dei biglietti

A poche ore dall'ufficialità, il concerto dell'ex Pink Floyd agli scavi è già nell'occhio del ciclone: si parla di ingressi a 300 euro

L'appuntamento con la storia che sembrava dover essere il concerto dell'ex Pink Floyd David Gilmour agli scavi di Pompei, il 7 e l'8 luglio prossimi, sta in realtà sollevando un polverone. Al centro delle polemiche i prezzi, filtrati a 48 ore dall'ufficializzazione dell'evento: 3000 ingressi per serata, alcuni seduti altri in piedi, con costo dei biglietti tra i 150  e i 300 euro.

Sono indiscrezioni, che addirittura potrebbero risultare ottimistiche. C'è chi parla di una sola tipologia d'ingresso fissa a 300 euro.

Sul circuito ticketone.it lunedì dovrebbe scattare la prevendita per i fan iscritti al sito dell’artista, mentre il giorno dopo dovrebbe essere aperta a tutti gli altri. Il riserbo per ora è massimo, sia da parte dell'agenzia che da parte della Soprintendenza.

A distanza di mezzo secolo l’Anfiteatro riapre proprio per Gilmour, che però torna tra gli scavi senza i tre compagni del Live at Pompeii datato 1971 ( Wright è morto otto anni fa, mentre sono forti le frizioni con Roger Waters e Nick Mason). Un'occasione importante, che gli aspetti economici rischiano di rovinare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento