menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Casa di Massimo Troisi aperta a Pasqua e Pasquetta

Alle pareti numerosi ritratti e locandine dei lavori dell'attore e regista. Esposta una copia di una tesi di laurea e di una tesi di dottorato a lui dedicate

Anche nei giorni di Pasqua sarà possibile visitare la Casa di Massimo Troisi in Villa Bruno a San Giorgio a Cremano. Inaugurata il 19 febbraio del 2015, nel giorno dell'anniversario della sua nascita, la Casa dà la possibilità al visitatore di ammirare oggetti, mobili, arredi.

La Casa, situata al piano terra della Villa, sarà visitabile sabato 15 aprile, domenica di Pasqua e lunedì dell'Angelo dalle 11.00 alle 13.00. In essa vi sono libri, fotografie in bianco e nero o a colori scattate insieme agli amici o sul set, strumenti musicali a lui appartenuti ma che lasciava suonare agli amici, la borsa sportiva della Nazionale Attori, la bicicletta de 'Il Postino', la sedia del set 'Che ora è?' girato con Marcello Mastroianni. Alle pareti numerosi ritratti e locandine dei suoi lavori e, in un angolo della Casa, in esposizione anche una copia di una tesi di laurea e di una tesi di dottorato a lui dedicate.

L'iniziativa è nata dall'associazione 'A casa di Massimo Troisi' - presieduta dal fratello Luigi Troisi - e ha l'obiettivo di capire, conoscere e custodire il patrimonio artistico e umano del regista e attore. I locali della struttura sono stati concessi dal Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, variante brasiliana: i primi due casi a Napoli

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

  • Attualità

    Galleria Vittoria, presidio del Pd: "Napoli deve tornare percorribile"

  • Politica

    De Magistris e il futuro della città: "Sono molto preoccupato"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento