rotate-mobile
Cultura

Quali e quanti sono i cantanti napoletani che hanno vinto il Festival di Sanremo dal 1951 a oggi

Il primo artista partenopeo a trionfare fu Tullio Pane nel 1955 in coppia con Claudio Villa. L'ultimo Massimo Ranieri nel 1988 con "Perdere l'amore"

Quali sono i cantanti napoletani che hanno vinto il Festival di Sanremo nella storia, dal 1951 a oggi? L'elenco non è lunghissimo e in molti sperano che nell'edizione 2024 Geolier, attualmente nel novero dei favoriti di quest'anno, possa finalmente interrompere questo lungo 'digiuno' di successi 'made in Naples' all'Ariston che dura da ben 36 anni. 

Doppio successo negli anni '50

Il primo artista napoletano a trionfare al Festival di Sanremo è stato nel 1955 Tullio Pane, in coppia con Claudio Villa, con la celebre canzone "Buongiorno tristezza".

Due anni dopo, nel 1957, a vincere è stato Nunzio Gallo, ancora in coppia con Claudio Villa, con il brano "Corde della mia chitarra".

La doppietta di Peppino di Capri

Negli anni '70 arriva la doppietta di Peppino di Capri. Nel 1973 l'artista isolano trionfa con "Un grande amore e niente più", davanti ad un altro napoletano, Peppino Gagliardi, giunto secondo con la canzone "Come un ragazzino".

Nel 1976 arriva il 'bis' per il 'Peppino nazionale' grazie al brano "Non lo faccio più". 

Il trionfo di Massimo Ranieri alla fine degli anni '80

L'ultimo artista napoletano ad aver vinto il Festival di Sanremo è stato Massimo Ranieri. La sua "Perdere l'amore" nel 1988 sbaraglia la concorrenza, precedendo sul podio Toto Cutugno ("Emozioni) e Luca Barbarossa ("L'amore rubato"). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quali e quanti sono i cantanti napoletani che hanno vinto il Festival di Sanremo dal 1951 a oggi

NapoliToday è in caricamento