Maurizio De Giovanni contro il sindaco: “Non credo ami la città”

Lo scrittore ha attaccato de Magistris per la sua scelta di cambiare l'assessore alla Cultura, Nino Daniele

Sono tante le personalità della cultura napoletana che non hanno accolto con favore la notizia che Nino Daniele sia stato destituito dal suo incarico di assessore alla Cultura del Comune di Napoli. La notizia filtrata nelle scorse ore e che si sta ufficializzando in questi istanti, ha creato scompiglio con diversi personaggi che si sono esposti contro questa decisione del sindaco. Tra tutti, lo scrittore Maurizio De Giovanni è stato quello più critico nei confronti di de Magistris e ha espresso il suo disappunto con un lungo post su Facebook. 

Il post di De Giovanni 

“Non ci volevo credere, ma pare sia vero. Rinunciare a Nino Daniele come assessore alla cultura significa non aver compreso quello che quest'uomo di incredibile amore ha fatto in un settore assolutamente strategico, di fondamentale importanza per la crescita. Significa buttare via anni di lavoro appassionato, senza soldi, senza strutture, senza potere, inventandosi iniziative e stabilendo contatti con instancabile trasporto. Significa cedere alle regole tristi di una politica minuscola, al puro scopo di trovare sostegno in parti che con la cultura non hanno niente a che fare. Rinunciare a Nino Daniele significa, e questo dev'essere molto chiaro, rinunciare a tutti quelli che in un modo o nell'altro hanno trovato nel modo di amare la città di quest'uomo gentile, colto e raffinato una corrispondenza precisa. Rinunciare a Nino Daniele è un atto di incredibile tafazzismo, e senza mezzi termini la rinuncia a un'anima. Per quanto mi riguarda, oggi credo molto meno all'amore per la città di chi la conduce”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento