Appozzuoli, firmato l’accordo per l’app del territorio flegreo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Accordo raggiunto nell’ambito di una convenzione stipulata con il Parco Archeologico dei Campi Flegrei nella persona del Direttore ad interim, Dott.ssa Anna Imponente e tutto lo staff della Web Agency Hurry Up Studio, che ha sviluppato APPozzuoli, l’applicazione pensata per la valorizzazione del territorio puteolano. Entrambe le parti concordano sulla necessità di promuovere in ogni modo la conoscenza e la consapevolezza da parte dei cittadini e dei turisti dell’inestimabile patrimonio archeologico ricadente sul territorio dei Campi Flegrei e proprio per questo, la Hurry Up Studio ha realizzato e brevettato l’applicazione APPozzuoli, dedicata alla conoscenza del territorio flegreo. L’app si basa sulla stipula di un abbonamento, corrisposto a titolo oneroso, con le realtà commerciali presenti sul territorio del Parco, al fine di creare una guida digitale bilingue (italiano e inglese) per cittadini e turisti. APPozzuoli aiuta le strutture di servizi (alberghi, ristoranti, attività commerciali, risorse ambientali - naturali e/o culturali - servizi di prima necessità, ecc) ad avere visibilità proprio nel momento in cui gli utenti cercano quel tipo di proposte. I fruitori disporranno di tutte le info necessarie per esplorare il territorio flegreo, grazie alla documentazione scientifica e fotografica fornita dal Parco Archeologico. Annessi all'app saranno sviluppati, oltre a tutta la comunicazione offline con locandine e materiale informativo, il sito ufficiale dell’applicazione con una particolare attenzione all’aspetto delle news, dedicate ad eventi ed attrazioni del Comune, e la presenza sui principali social network (Facebook, Instagram, Twitter). L’applicazione sarà disponibile gratuitamente su App Store e Google Play Store entro la fine del 2017.

Torna su
NapoliToday è in caricamento