rotate-mobile
Cultura

Non può partecipare all'incontro perché disabile, l'appello di Simona a Stash dei The Kolors

È stata estratta per incontrare la band in radio, ma l'emittente non è predisposta per una sedia a rotelle

Simona Ciappei è una ragazza disabile appassionata di musica, abita a San Giuliano Terme in provincia di Pisa. Il suo appello per riuscire a vedere i The Kolors a Radio Subasio sta, in queste ore, diventando virale.

La vicenda che la riguarda è stata ripresa dal Corriere della Sera. Era stata estratta per partecipare il 23 maggio all'esibizione della band a Radio Subasio, ma quando ha spiegato di essere disabile si è vista negare la possibilità di assistere al live del gruppo partenopeo: “Buongiorno Simona, siamo molto dispiaciuti di comunicare che la nostra struttura, allo stato attuale, non è in grado di far accedere persone con disabilità in quanto gli studi sono sotterranei. È previsto in futuro di provvedere e siamo fiduciosi di poter accogliere tutti il prima possibile. Speriamo presto di poterla accontentare”.

Una doccia fredda. “Mi hanno risposto NO solo perché sono in sedia a rotelle – scrive sui social – nonostante la disponibilità del sindaco di Assisi e la Croce Rossa Italiana ad accedere in totale sicurezza”.

Ha chiesto di poter essere presa di peso dal compagno – cosa che capita spesso alla coppia – ma ha ricevuto un altro diniego. L'organizzazione pare le abbia offerto un video collegamento, ma lei vorrebbe essere lì di persona.

E così ha rivolto un appello agli stessi The Kolors: “Vorrei avere anch’io la possibilità di incontrarvi nel corso della serata di Radio Subasio, non è giusto che sia esclusa da questo incontro perché sono disabile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non può partecipare all'incontro perché disabile, l'appello di Simona a Stash dei The Kolors

NapoliToday è in caricamento