menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Museo antiche arti sanitarie, la presentazione del progetto all’ospedale degli incurabili

Il 23 marzo 2010 si terrà nel presidio di via Maria Longo una iniziativa sul tema: “Altri Tempi in vetrina. Agli Incurabili il museo delle antiche arti sanitarie”

Domani, martedì 23 marzo, con inizio alle ore 9,30, in occasione dell'anniversario della antica fondazione dell'ospedale S. Maria del Popolo degli Incurabili, l'Assessorato regionale alla Sanità  e l'Asl Napoli 1 Centro terranno nel presidio di via Maria Longo una iniziativa sul tema: “Altri Tempi in vetrina. Agli Incurabili il museo delle antiche arti sanitarie”.

In programma, una giornata di eventi e riflessioni sulle origini della medicina napoletana, attraverso la rivisitazione del percorso storico-architettonico-sanitario degli antichi Ospedali cittadini.

I lavori saranno aperti dalla presentazione dei progetti di restauro della Farmacia storica degli Incurabili e di musealizzazione della parte del complesso monumentale del presidio che ospiterà oggetti, documenti e testimonianze delle antiche arti sanitarie.

Sono previsti gli interventi, tra gli altri, del cardinale di Napoli Crescenzo Sepe, dell’assessore regionale alla Sanità, del sindaco di Napoli, del commissario straordinario della Asl Napoli 1 Centro Maria Grazia Falciatore e del direttore regionale Beni Culturali e Paesaggistici Gregorio Angelini.

L'ospedale degli Incurabili è uno dei  più importanti siti monumentali di Napoli di epoca rinascimentale, il cui recupero è previsto all'interno del “ Grande Programma del Centro storico di Napoli-patrimonio UNESCO”. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento