Venerdì, 19 Luglio 2024
Il caso

Annullata la presentazione di un libro sul Napoli a Salerno

Ancora un caso di tensioni per il tifo calcistico

È stata annullata la presentazione del libro di Gaetano Quagliariello dal titolo "Scusa papà se tifo Napoli" alla Pinacoteca Provinciale di Salerno, in programma giovedì 29 giugno. Lo annuncia Amleto De Silva, scrittore che avrebbe partecipato alla presentazione del libro, evento contro il quale si è espresso il consigliere comunale di Forza Italia Roberto Celano, secondo cui la presentazione di un libro sul Napoli a Salerno era "inopportuna e provocatoria". Secondo De Silva "una presentazione di un libro, innanzitutto, deve essere una festa, e quando arriva qualcuno a rovinarla, è inutile farla. Precisiamo, però: né io e né il pro​fessor Quagliariello abbiamo mai detto una parola sulla Salernitana o sui suoi tifosi: mai. Il titolo del libro, poi, si riferisce a un papà juventino, tanto per capirci.

Ancora: è stata chiesta una sede istituzionale non per provocare, ma proprio per sottolineare l'inutilità di faide tra curve e in segno di rispetto della comunità​. ​Se proprio uno avesse voluto provocare (ovviamente in maniera ironica), beh, vi informo che a Salerno c'è un teatro intitolato a un napoletano purosangue tifoso sfegatato del Napoli: ma glissiamo anche qui​. ​Per quanto ci riguarda, la polemica si chiude qui: non è morto nessuno, stiamoci in grazia di Dio e evitiamo di pigliarci collere inutili​". De Silva sottolinea infine che "nessuno ha costretto nessuno ad annullare alcunché. Non c'entra Salerno, non c'entra la Salernitana. Semplicemente, riteniamo che la presentazione di un libro non debba accodarsi a polemiche precedenti. E' solo che a un certo punto passa la voglia. Cerchiamo di non ingigantire la cosa​", conclude. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annullata la presentazione di un libro sul Napoli a Salerno
NapoliToday è in caricamento