“Famme vedé”, il nuovo brano di Angelica Borrelli

La performance della cantautrice napoletana

Angelica Borrelli, cantautrice Napoletana ormai famosa su tutti i social e le piattaforme digitali, torna ad emozionarci con il suo nuovo brano. “Famme vedé”: è questo l’inno che Angelica rivolge al suo pubblico questo brano Parla di quella musica che la strappa al buio della notte, che la porta a rivedere il sole, restituendole la luce che i suoi occhi non possono darle. Mai come questa volta la storia di Angelica, seppur sussurrata, arriva dritta al cuore: la musica solleva il velo dell’oscurità e ci accompagna per mano nei vicoli di Napoli, facendoci respirare il vento della ritrovata libertà. Non perdetevi il nuovo singolo di Angelica, disponibile ora su tutte le piattaforme di streaming digitale, e lasciatevi guidare dalle sue mani sul pianoforte

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Tragedia della strada in via Arenaccia, c'è una vittima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento