Andrea Roncato: "Quando venni a Napoli la prima volta mi fregarono"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

"A Napoli vengo sempre con piacere, perché da romagnolo trovo grande affinità caratteriale e mi piace la cucina. Però, la prima volta che venni, mi fregarono". Andrea Roncato, ospite del Napoli Film Festival 2018 per presentare il Mo Vi Mento, opera d'esordio di Francesco Gagliardi, racconta aneddoti sul capoluogo partenopeo.

"Mi presero in giro. Mi portarono sul lungomare e mi chiesero 'sai dire in napoletano: questo è il mare?' Allora io dissi 'Chist è o' mar' e tutti in coro risposero 'e chist è o' pe...'. Mi sono sempre divertito molto quando ho avuto l'opportunità di lavorare a Napoli. Ho appena concluso di girare sei puntate per la tv francese e mi avevano detto che a Parigi avrei mangiato benissimo, ma credo che come in nessun posto del mondo si mangi come in questa città". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Un posto al Sole

    Francesco Vitiello (Diego): "Sono cambiato molto. Ci ho messo tempo ad accettarmi"

  • Cronaca

    Arresto Marco Di Lauro: il momento della cattura (VIDEO)

  • Le lezioni di napoletanità di Amedeo Colella

    L'algoritmo napoletano per calcolare la busta del matrimonio

  • Cronaca

    Flop Reddito di cittadinanza, la Cgil: "Nessuna fila agli sportelli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento