rotate-mobile
Cucina

Zuppa di fagioli e cappuccia: la ricetta napoletana

Un piatto autunnale unico, ricco di nutrienti e semplice da preparare

Quando arriva il freddo non c’è niente di meglio delle zuppe coi legumi, ricchi di nutrienti e semplici da preparare. Tra le più buone c’è sicuramente la zuppa di fagioli e cappuccia (cavolo cappuccio), un piatto tipico napoletano che viene cucinato principalmente come zuppa, ma può essere preparato anche come primo piatto aggiungendo la pasta. Di seguito vi indichiamo tutti i passaggi della ricetta napoletana (in versione zuppa).

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 cappuccia
  • 1 scatola di pelati da mezzo kg (o 1/2 kg di pomodori S.Marzano)
  • 1 kg di fagioli cannellini
  • 1 misurino e mezzo di olio
  • sale
  • origano
  • basilico
  • prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipollina novella

Procedimento:

Si lessano i fagioli cannellini e si mettono a parte. Intanto si fa una saletta mettendo a soffriggere l’aglio schiacciato, la cipollina e l’olio. Quando l’aglio e la cipollina si sono imbionditi, si versano i pomodori e si procede come una normale salsa che non deve, però, essere molto tritata. In ultimo si aggiungono tutti gli odori e la cappuccia lavata e tagliata grossolanamente, scartando le parti dure. Si lascia cuocere per mezz’ora e si aggiungono i fagioli dai quali è stata tolta l’acqua di cottura. Si lascia cuocere insieme ancora per 20 minuti. Si serve calda con fette di pane cafone abbrustolito.

Fonte della ricetta: “Frijenno magnanno. Le mille e una… ricetta”, raccolta di ricette tipiche campane presentata da Luciano De Crescenzo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zuppa di fagioli e cappuccia: la ricetta napoletana

NapoliToday è in caricamento