Cucina

Zuppa di alici: la squisita ricetta napoletana

Un piatto sano e gustoso, ideale da cucinare in autunno

La zuppa di alici è un piatto tipico della cucina partenopea, ideale da cucinare in autunno. Una minestra che unisce il profumo dei mare a quello della terra. E’ una pietanza molto amata dai napoletani non solo per il suo gran gusto ma anche perché è molto sana e genuina: le alici sono, infatti, un pesce azzurro ricco di vitamine, di sali minerali e di Omega 3 e 6, importanti per la prevenzione e il trattamento delle patologie cardiovascolari. La ricetta è facile e veloce. Vediamo quali sono gli ingredienti e i passaggi per prepararla.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di alicelle
  • aglio
  • olio
  • 2/3 pummarulelle
  • peperoncino
  • sale
  • parmigiano grattugiato
  • pane raffermo

Procedimento:

In una pentola mettere acqua, olio, 1 spicchio di aglio, pomodoro, peperoncino e sale: tutto quanto basta per fare del brodo non molto lungo. Portare ad ebollizione e lasciarlo cuocere un pochino, il tempo giusto perchè prenda sapore. Dopodiché versare nel brodo le alicelle ben pulite (levando testa e interiore ma non spine e code), e far bollire leggermente facendo attenzione che non si spappolino (devono cuocersi ma senza spappolarsi). Preparare nei piatti del pane tostato, coprendolo di parmigiano grattugiato, e con un coppino versare sopra la zuppa di alicelle.

Fonte della ricetta: “Frijenno magnanno. Le mille e una… ricetta”, raccolta di ricette tipiche campane presentata da Luciano De Crescenzo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zuppa di alici: la squisita ricetta napoletana

NapoliToday è in caricamento