Venerdì, 19 Luglio 2024
Cucina Pozzuoli

White Chill Out, gusto e accoglienza: tra le mete preferite di tanti vip

Tra gli ospiti del locale di Pozzuoli Bob Sinclair, Raoul Bova, Mario Rui e Giovanni Di Lorenzo

“White Chill Out”, la rivoluzione nel gusto e nell'accoglienza per la mitica città di Pozzuoli, meta onirica da scoprire, località incantata che Nicola, Dylan e Daniele, ceo, figli d’arte da tre generazioni, con i loro locali ed il loro marchio hanno portato in auge e fatto conoscere al pubblico di tutta Italia, anche grazie all'intervento fatto durante il programma “L’ingrediente perfetto” condotto da Maria Grazia Cucinotta su La7.

Locali che hanno visto ospiti anche da tanti personaggi dello sport e dello spettacolo, tra i quali molti calciatori del Napoli, ma anche Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales, Pippo Franco, Rocco Barocco, Bob Sinclair 

Quelli gestiti da Nicola Scamardella, con i suoi fratelli Daniele e Dylan, sono locali dedicati alla ristorazione di qualità e della tradizione, impiantati in quei luoghi al fine di innalzare lo standard dell’offerta, tutelare i consumatori e valorizzare chi lavora tanto e bene, secondo i canoni che rispettano le tipicità ittiche e produttive locali. Un personale progetto che diventa lavoro e valorizzazione per il territorio e la sua gente, con il quale si punta a promuovere la sostenibilità della filiera corta e a miglio zero. Tutta una serie di prodotti di qualità altissima che divengono insieme ai carpacci e ai crudi un marchio di fabbrica del “White Chill Out”. 

«La qualità prima di tutto, dei prodotti, dei luoghi dei racconti - dichiara Nicola Scamardella - questo progetto, il marchio da noi lanciato, esalta la nostra tradizione gastronomica e il nostro territorio. é uno strumento per valorizzazione la nostra identità. Con queste iniziative manteniamo vive le nostre tradizioni con l’impegno e il lavoro dei nostri abitanti che attribuiscono valore aggiunto. Nella qualità e nell’eccellenza troviamo una strada per esaltare le nostre eccellenze Pesce fresco, olio, erbe aromatiche, agrumi: sono moltissime le specialità che la nostra terra offre e che vedono un utilizzo unico sulle nostre tavole». 
In effetti basta un veloce sguardo alle foto per comprendere “l’aria che si respira” in questo locale. E poi l'accoglienza, che in Campania è quasi una religione: lo chef e tutto lo staff al “White Chill Out” si preoccupano solo di far trascorrere agli ospiti piacevoli momenti forti di una cucina d'altri tempi, in una seducente cornice dall'ineffabile bellezza. Ci troviamo a Pozzuoli, in via Giacomo Matteotti 48, ovvero nell’antica colonia romana di Puteoli e ad Arco Felice, in Via Miliscola, 135. Un affascinante percorso attraverso  un labirinto che si sviluppa lungo il “decumanus maximus” fiancheggiato da tabernae, pistrinia, ergastula, pozzi e fontane. È qui che si possono ammirare tramonti carichi di forti colori mediterranei e di luce chiara che inonda le diversità del mare, scrutando in lontanza la Penisola, la bellezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

White Chill Out, gusto e accoglienza: tra le mete preferite di tanti vip
NapoliToday è in caricamento