rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cucina

Tronchetto di Natale con Pandoro: il dolce delle feste

Un rotolo soffice, ripieno di golosa crema al torrone e rivestito con una croccante 'corteccia' di cioccolato fondente

Un rotolo soffice, ripieno di golosa crema al torrone e rivestito con una croccante 'corteccia' di cioccolato fondente: Il Tronchetto di Natale con Pandoro è un dolce facile da fare, senza cottura in forno, perfetto da portare in tavola e stupire nei giorni di festa.

Vediamo insieme come preparare il Tronchetto di Natale con Pandoro:

Ingredienti:

1 Pandoro (vi occorreranno 4 fette)

Per la crema fredda al torrone:
250 gr di mascarpone
500 ml di panna per dolci (già zuccherata) fredda di frigorifero
150-200 gr di torrone friabile alle mandorle
50 gr di gocce di cioccolato fondente (facoltative)

Per la bagna: 
3 tazzine di caffè espresso (amaro e freddo) + 1 una tazzina d'acqua
(se ci sono bambini potete sostituire con semplice latte opuure con latte al cacao)

Per la corteccia:
150 gr di cioccolato fondente
zucchero al velo
NOTA: se non avete tempo (o voglia) di fare la corteccia, potete anche decorare con farina di cocco e grappoli di ribes. Otterrete comunque un ottimo risultato.

Preparazione:

Iniziate dalla bagna preparando il caffè, mescolandolo all'acqua e lasciandolo raffreddare.

Procedete poi con la crema al torrone:
Tritate al coltello, più finemente possibile, il torrone friabile alle mandorle. Scioglietene circa 50 gr in un pentolino dal fondo spesso insieme a 50 ml di panna presa dal totale. Lasciate intiepidire leggermente, versate in una ciotola insieme al mascarpone e mescolate. 

In un'altra ciotola capiente semi-montate la panna, unite il mascarpone al torrone e il resto del torrone tritato. Riprendete le fruste elettriche e montate ancora un poco la panna al torrone. 

Tronchetto di Natale box@VG-2

A questo punto, tagliate 4 fette dal centro del Pandoro (in verticale) e sistematele una accanto all'altra (sovrapponendo leggermente i bordi) su due strisce di pellicola alimentare. Appiattite con il mattarello per ottenere una base uniforme. Bagnate bene con il caffè e poi stendete su tutta la superficie circa la metà della crema fredda al torrone (eventualmente, aggiungete anche le gocce di cioccolato). Arrotolate delicatamente dalla parte più lunga aiutandovi con la pellicola alimentare. Chiudete bene a caramella e Mettete il rotolo in frigo circa un'ora.

Intanto, preparate la corteccia (potete saltare questo passaggio se avete optato per una decorazione più veloce): 
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente. Stendete uno strato sottile - con l'aiuto di una spatola - su un foglio di carta forno, lasciate assestare qualche secondo, poi arrotolate delicatamente la carta forno dal lato lungo. Mettete in frigo a solidificare per mezz'ora. Una volta che il cioccolato sarà solidificato, srotolate delicatamente la carta forno. Otterrete dei pezzi di cioccolato frastagliati e tondeggianti che potrete utilizzare per creare la vostra corteccia.

Tronchetto di Natale box1@VG-2

Decoriamo il Tronchetto di Natale: riprendete il rotolo dal frigo ed eliminate la pellicola. Tagliate diagonalmente una parte del rotolo (circa 1/3) come vedete nella foto in alto, e posizionatela su un lato. Spalmate la restante crema al torrone su tutto il tronchetto, poi, con un coltello a lama tonda, create le venature del legno. Ora procedete a decorare con la corteccia, sistemando le scaglie di ciocciolato una accanto all'altra e sovrapponendole leggermente (sistematele in modo non troppo ordinato, così che sembrino più naturali). Tenete il Tronchetto di Natale in frigo per un'ora e prima di servirlo spolverizzate la corteccia di cioccolato con zucchero a velo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tronchetto di Natale con Pandoro: il dolce delle feste

NapoliToday è in caricamento