Cucina

Tramezzini con pesto di pomodorini, tacchino e Asiago: aperitivo sfizioso

Piccole golosità, facilissime da preparare, perfette per godersi un aperitivo homemade

Tramezzini @VG

Più che una vera e propria ricetta, oggi vi suggeriamo un'idea veloce e golosa per un aperitivo homemade semplice da preparare ma buonissimo e di grande effetto: i tramezzini farciti con pesto di pomodorini, tacchino e Asiago.

Questi piccoli bocconcini sono perfetti per accompagnare cocktail sia alcolici che analcolici.

Vediamo insieme come prepararli:

Ingredienti (16 tramezzini)

4 fette di pane per tramezzini (1 confezione)
80-100 gr di fesa di tacchino arrosto già affettata
4 cucchiai di pesto di pomodorini (trovate in fondo alla pagina la nostra ricetta facilissima per farlo in casa)
circa 100 gr di formaggio Asiago (ma andrà bene anche scamorza affumicata, caciocavallo...)

Preparazione

Spalmate su ogni fetta di pane tramezzino un cucchiano di pesto di pomodorini (non esagerate, fate uno strato sottile ma coprite tutta la superficie), procedete poi, solo su due fette di pane, con uno strato di tacchino e uno di formaggio tagliato in fette molto sottili. Coprite con le due fette non farcite, premete leggermente con le mani e poi procedete al taglio.

Tagliate i tramezzini a metà, ricavando due quadrati uguali. Procedete poi a tagliare ogni quadrato in diagonale, per ottenere quattro triangolini.

tramezzini @VG-2

Se avete necessità di preparare i tramezzini con qualche ora di anticipo, copriteli bene con pellicola e riponeteli in frigo fino a 10 minuti prima di servirli per il vostro aperitivo.

NOTE:
Pesto di pomodorini

circa 200 gr di pomodorini sodi (anche gialli) 
1 cucchiaio raso di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio colm0 di parmigiano grattugiato 
15 gr di mandorle tostate e pelate
una bella manciata di foglie grandi di basilico fresco
sale q.b.

Lavate bene i pomodorini e asciugateli, tagliateli a metà e metteteli nel boccale del frullatore insieme alle mandorle, al basilico (lavato e asciugato), al parmigiano, all'olio e unite anche un pizzico di sale. Iniziate a frullare e controllate man mano la consistenza (potete scegliere se ottenere un pesto rustico e più granuloso oppure frullare di più e ottenenerne uno più liscio). Assaggiate e verificate che sia sapido al punto giusto per i vostri gusti. Potete anche aggiungere un altro pizzico di sale, oppure un altro po' di parmigiano grattugiato.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tramezzini con pesto di pomodorini, tacchino e Asiago: aperitivo sfizioso

NapoliToday è in caricamento