rotate-mobile
Cucina

Tagliatelle mare e monti: la ricetta napoletana

Il sapore dei frutti di mare si fonde con quello dei funghi porcini per dar vita a un primo piatto ricco di gusto

Un classico della cucina italiana molto amato dai partenopei. La sua ricetta la ritroviamo infatti nel ricettario "Frijenno magnanno. Le mille e una… ricetta”, raccolta di ricette tipiche campane presentata da Luciano De Crescenzo. Un piatto in cui il sapore dei frutti di mare si fonde con quello di terra dei funghi porcini per dar vita a una pietanza ricco di gusto. Vediamo quali sono gli ingredienti e i passaggi per preparala.

Ingredienti per 5 persone:

  • 1 misurino di olio
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo
  • 500 gr di funghi porcini freschi (se usate i secchi metteteli a bagno per 2 ore circa)
  • 1 kg di cozze
  • 750 gr di pomodori
  • 1/2 kg di tagliatelle

Preparazione:

Friggere un misurino d’olio e 2 spicchi d’aglio. Appena rosolati, aggiungere il prezzemolo e i funghi. Lasciar cuocere per 10 minuti e quindi unire anche i pomodori. Appena cotto il tutto, aggiungere le cozze, precedentemente fatte lessare, con un pò di acqua di queste. Cucinare a parte le tagliatelle e condirle con il sugo preparato.

Fonte della ricetta: “Frijenno magnanno. Le mille e una… ricetta”, raccolta di ricette tipiche campane presentata da Luciano De Crescenzo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliatelle mare e monti: la ricetta napoletana

NapoliToday è in caricamento