Cucina

Spaghetti con i polipetti alla puttanesca: la ricetta napoletana

Una variante estiva del classico condimento napoletano a base di pomodoro e olive nere

Una variante estiva e gustosa del classico condimento napoletano a base di pomodoro e olive nere. Gli spaghetti alla puttanesca sono un primo piatto fresco e saporito perfetto per un pranzo o una cena estiva in compagnia. Vediamo qual è la ricetta tradizionale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di spaghetti
  • 1 kg di polipetti
  • 500 gr di pomodorini del Piennolo
  • 100 gr di olive nere
  • 50 gr di capperi sotto sale
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino
  • qualche foglia di basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Procedimento:

Pulite e eviscerate i polipetti, lavateli sotto acqua corrente e fateli soffriggere in un tegame a testa in giù con olio, aglio e peperoncino. Coprite il tegame in modo che il polpo si cuocia nei suoi umori. Dopo circa 30 minuti aggiungete i pomodorini lavati e tagliati in 4 parti, le olive nere denocciolate e i capperi dissalati. Lasciate cucinare a fuoco lento per altri 30 minuti. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e mantecateli nel sugo precedentemente preparato. Aggiungete il basilico e servite il piatto ben caldo.

Fonte della ricetta: “La cucina napoletana” di Eduardo Estatico e Gerardo Gagliardi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaghetti con i polipetti alla puttanesca: la ricetta napoletana

NapoliToday è in caricamento