Giovedì, 23 Settembre 2021
Cucina

Spaghetti coi puparuoli fritti: la ricetta napoletana

Un primo piatto gustoso e colorato, ideale per un pranzo o una cena in compagnia

Gli spaghetti con i peperoni (o “puparuoli” in napoletano) fritti sono un primo piatto fresco e colorato, tipico della tradizione culinaria napoletana. Oltre ad essere molto gustoso, è anche una pietanza nutriente poiché il peperone - ingrediente protagonista - è ricco di vitamine e sali minerali (potassio, magnesio, calcio e ferro), proprietà importanti per l’intero organismo. E’ un piatto salutare ma anche semplice da preparare, ideale per un pranzo o una cena in compagnia. Vediamo qual è la ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di spaghetti
  • 1 kg di peperoni rossi, gialli e verdi
  • 100 gr di olive di Gaeta
  • una manciata di capperi
  • parmigiano
  • un misurino di olio (metà d’oliva e metà d’arachide)
  • qualche acciuga (se piacciono)

Procedimento:

Prendete i peperoni rossi, gialli e verdi, puliteli, lavateli e asciugateli. Tagliateli a filetti e friggeteli in olio d’oliva e di arachide. A metà cottura aggiungete i capperi e le olive di Gaeta snocciolate. Cuocete a parte gli spaghetti e scolateli al dente. Versate la pasta in una zuppiera e aggiungete i peperoni, il parmigiano e, se piacciono, anche alcune acciughe.

P.s. Per la buona riuscita del piatto scegliete peperoni lunghi e non molto carnosi.

Fonte della ricetta: “Frijenno magnanno. Le mille e una… ricetta”, raccolta di ricette tipiche campane presentata da Luciano De Crescenzo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaghetti coi puparuoli fritti: la ricetta napoletana

NapoliToday è in caricamento