rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cucina

Riso e verza al forno: goloso pasticcio invernale

Un primo al forno dal sapore delicato e avvolgente, una vera coccola invernale

Il riso e verza è una vera coccola invernale. Un tipico piatto campano che non può mancare sulle tavole in questa stagione. Oggi vi proponiamo la variante al forno (molto semplice, senza burro né besciamella), un pasticcio dal cuore delicatissimo e con una bella crosticina croccante all'esterno.

In questa versione, arricchito anche con dadini di provola di Agerola affumicata che lo rendono filante e super-gustoso.

Vediamo insieme come preparare il riso e verza al forno:

Ingredienti per 4-5 persone

1 verza non troppo grande (oppure metà di una grande)
320 gr di riso carnaroli
200 gr di provola di Agerola affumicata (oppure mozzarella ben asciutta o scamorza)
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
1/2 cipolla
sale
50-60 gr di parmigiano grattugiato

Preparazione:

Iniziate la preparazione tagliando in due il cespo di verza. Eliminate il gambo centrale, poi tagliate le foglie di verza a striscioline sottili e piccole, lavatele bene e fatela colare. 

In un tegame, soffriggete brevemente la cipolla affettata sottilmente con l'olio. Aggiungete la verza e fate insaporire, mescolando. Coprite completamente con acqua (se preferite, potete anche usare del brodo vegetale) e cuocete a fuoco basso finché la verza non sarà molto morbida e sfaldata. Se occorre, aggiungete ancora acqua durante la cottura (che sarà lenta e un po' lunga).

Un volta che la verza sarà morbida, aggiungete anche il riso, aggiustate di sale e continuate la cottura, mescolando spesso. Terminate la cottura 2-3 minuti prima del tempo indicato sulla confezione del riso che avete utilizzato. Il risultato deve essere cremoso (quindi attenzione se aggiungete troppa acqua in cottura) e riso al dente. Spegnete il fuoco, aggiungete metà del parmigiano e mescolate. 

Riso e verza al forno box @VG-2

Trasferite metà del riso e verza nella pirofila da forno, coprite con uno strato di provola di Agerola a cubetti e poi versate il rimanente riso e verza. Livellate e spolverizzate tutta la superficie con abbondante parmigiano grattugiato. Cuocete in forno già caldo a 190° (se ventilato, 200° se lo avete solo statico) per circa 20 minuti o finché il pasticcio non si sarà compattato e si sarà formata una bella crosticina dorata e croccante, come vedete nelle nostre foto.
Sfornate il vostro pasticcio di riso e verza, lasciatelo riposare qualche minuto e poi gustatelo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riso e verza al forno: goloso pasticcio invernale

NapoliToday è in caricamento