Torta "Cuori di Cioccolato": dolcezza per ogni occasione

Ideale per festeggiare anniversari, ma perfetta anche per compleanni e altre ricorrenze. Facile da realizzare e golosissima. Tutta da gustare

Torta cuori di cioccolato @V.Graniero

La  torta "Cuori di Cioccolato" è una golosità adatta ad ogni tipo di occasione, ma in particolare è perfetta per festeggiare un anniversario (o da tenere presente per S. Valentino).

Bella da vedere, a dispetto di quanto possa sembrare, non è difficile da realizzare, ma richiede un po' tempo e un poco di pazienza. All'interno è composta da un gustoso pan di spagna aromatizzato al caffè, farcito con crema alla ricotta e cioccolato (che non richiede cottura) e decorato con golosa ganache al cioccolato  fondente e cuoricini di cioccolato bianco.

Per prima cosa, dovete, quindi, realizzare i vostri CUORICINI BIANCHI. Per realizzare la decorazione esattamente come la nostra (quella che vedete bene in foto) ve ne occorreranno 11: 6 ai bordi, tutti uguali (circa 3 cm) e 5 per decorare la superficie (di varie misure, da 3 cm fino a 5-6 cm).

PROCEDIMENTO PER I CUORICINI BIANCHI (se non volete acquistarli pronti): sciogliete a bagnomaria 100 gr di cioccolato bianco di ottima qualità e versatelo subito in stampini per cuoricini (oppure, come vedete in foto, potete anche utilizzare dei tagliabiscotti a forma di cuore posizionati su carta forno). Lasciate indurire in frigo. Fate questa operazione il giorno prima, in modo  che i cuoricini saranno ben compatti.

PROSEGUITE POI CON IL PAN DI SPAGNA (stampo 20 cm) aromatizzato al caffè (trovate qui la ricetta in dettaglio e tutto il procedimento). Anche in questo caso, è consigliabile anticipare la preparazione al giorno prima, così il dolce sarà ben freddo e pronto per essere farcito (conservatelo, una volta freddo, in un portatorte a chiusura ermetico, oppure su un vassoio coperto bene con pellicola). L'ideale per questa base, è uno stampo apribile ad anello, in modo che potrete tenere la base su una gratella quando dovrete ricoprire la superficie con la ganache.

PREPARATE LA BAGNA AL CAFFE': vi occorreranno 3-4 tazzine di caffè leggermente zuccherato, allungate con 3-4 cucchiai d'acqua oppure, se vi piace, aggiungete mezza tazzina di liquore al caffè

PREPARATE LA CREMA ALLA RICOTTA PER FARCIRE: mescolate 300 gr di ricotta con 3 cucchiai colmi di zucchero poi unite, delicatamente, 100 ml di panna che avrete già montato (montatela ben fredda di frigo). Aggiungete anche 50-60 gr di gocce di cioccolato fondente e mescolate delicatamente.

SIAMO PRONTI PER COMPORRE LA PRIMA PARTE DELLA TORTA:

torta cuori box 1-2

Tagliate il pan di spagna in tre dischi uguali, rimettete il primo disco sula base dello stampo ad anello, così sarà più semplice spostare il dolce sul piatto da portata una volta terminato, bagnatelo col caffè e farcitelo con metà della crema di ricotta. Procedete aggiungendo il secondo disco di pan di spagna, bagnate anche questo, farcite e coprite con l'ultimo disco, al quale avrete tolto la "pellicina" superiore. Bagnate anche l'ultimo disco e mettete in frigo per mezz'ora.

INFINE PASSIAMO ALLA DECORAZIONE: Montate circa 100 ml di panna ben fredda di frigo per "stuccare la torta", ricoprite superficie e bordi livellando bene per rendere il dolce più regolare possibile, rimettete in frigo e procedete a preparare la GANACHE FONDENTE.

Riscaldate 300 ml di panna, fino a farle sfiorare il bollore e versatela caldissima su 300 gr di cioccolato fondente che avrete tritato al coltello più finemente possibile. Mescolate bene e velocemente, aggiungendo anche una noce di burro per  rendere il composto più lucido.

Riprendete il dolce da frigo, poggiatelo su una gratella poco più grande della base ad anello e mettete sotto un piatto grande o un vassoio (non quello che vi servirà per presentare il dolce). Versate subito sulla torta la ganache appena realizzata, dal centro della superficie scendete fino ai bordi, aiutandovi anche con una spatola per livellare tutto al meglio ed eliminare gli eccessi. Fate questa operazione molto velocemente, ma con attenzione. Attendete qualche minuto che la ganache si assesti e inizi a solidificare, quindi spostate la torta, con molta attenzione, dalla gratella al piatto da portata o sull'alzatina che avete scelto per presentarla.

Mettete la torta in frigo per mezz'ora e intanto sciogliete circa 50 gr di cioccolato bianco, riprendete il dolce da frigo e create una decorazione a strisce irregolari (come vedete in foto) utilizzando  un conetto di carta oppure semplicemente intingendo nel cioccolato la punta di un coltello (fatelo poi colare a filo sul dolce da un'altezza di circa 8-10 cm).  Completate attaccando i cuoricini bianchi  sulla superficie e sul bordo della torta, se necessario, usate un po' di cioccolato bianco sciolto come collante.

Rimettete in frigo fino a 20 minuti prima di servire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento