Cucina

Torta soffice all'arancia e mandorle

Perfetta in ogni occasione, bella anche da portare nei giorni di festa, magari decorata con un nastro rosso stretto intorno ai bordi e servita in un piatto natalizio

Torta all'arancia e mandorle @V.G.

La torta all'arancia e mandorle è un dolce soffice e dal sapore irresistibile. Perfetta in ogni occasione, bella anche da portare in tavola in questi giorni di festa, magari decorata con un nastro rosso stretto intorno ai bordi e servita in un piatto natalizio.

INGREDIENTI (stampo 22-24 cm)

3 uova a temperatura ambiente, 150 gr di farina, 100 gr di farina di mandorle (oppure stesso peso di mandole tostate, pelate e tritate finissime), 150 gr di zucchero, 100 ml di olio di semi, succo (circa 120 ml) e buccia (lavata e asciugata) grattugiata di due arance biologiche, 1 bustina di lievito vanigliato per dolci.
Mandorle a lamelle e zucchero di canna per la decorazione. Zucchero a velo facoltativo.

PREPARAZIONE:

Montate le uova con le zucchero con le fruste elettriche o con una planetaria finché non saranno diventate una crema chiara e spumosa, aggiungete la buccia grattugiata delle arance e l'olio a filo sempre mescolando, ma con le fruste a bassa velocità. Aggiungete poi la farina setacciata con il lievito, alternandola con il succo d'arancia. infine aggiungete la farina di mandorle, mescolando sempre con le fruste a velocità minima.

Versate il composto in uno stampo imburrato e infarinato (o foderato con carta forno), distribuite sulla superficie qualche manciata di mandorle a lamelle e completate con un poco di zucchero di canna. Cuocete in forno già caldo a 170° per 35-40 minuti. Se vi sembra che le mandorle si stiano scurendo troppo in cottura, potete coprire (rapidamente) la superficie del dolce con un foglio di carta alluminio (attenzione però a non aprire il forno prima di 20-25 minuti o potreste compromettere la lievitazione). 

torta arance mandorle box-2

Verificate bene la cottura facendo la prova stecchino (che, infilato nel cuore del dolce, dovrà  uscirne asciutto), sfornate e lasciate raffreddare la torta coperta da un panno di cotone pulito. Quando sarà fredda, sformatela sul vassoio scelto per servirla e, se vi piace, completate con poco zucchero a velo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torta soffice all'arancia e mandorle

NapoliToday è in caricamento