menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pane raffermo

Pane raffermo

Ricetta della pizza del monaco: quando gli avanzi diventano un piatto delizioso

Una pizza fatta con il pane raffermo e i latticini avanzati. Un'idea gustosa per non sprecare ciò che ci avanza in frigo e in dispensa, una ricetta dal successo assicurato

Quante volte vi avanza un bel pezzo di pane e il giorno dopo non sapete come riutilizzarlo? La ricetta di oggi è una deliziosa idea tutta partenopea per non sprecare gli avanzi in dispensa e in frigorifero: la pizza del monaco.

Si tratta di una pizza fatta con il pane raffermo (di uno o due giorni) e arricchita da latticini avanzati (provola, fior di latte, mozzarella). Una ricetta veloce, semplice e dal risultato davvero gustoso.

INGREDIENTI (per 3-4 persone):
1/2 kg di pane raffermo,  300 gr di latticini, 3 uova, 50 gr di parmigiano grattugiato, latte q.b., sale q.b., pepe q.b., burro per la teglia

PREPARAZIONE
1.    Tagliare il pane a fette grandi e spesse, inzupparlo nel latte
2.    Imburrare una teglia da forno e disporvi le fette di pane una accanto all’altra
3.    Ricoprire le fette di pane con i latticini tagliati
4.    Battere le uova con sale, pepe e parmigiano e versarlo a cucchiaiate sul pane ricoperto dai latticini
5.    Infornare a forno caldo a 180 gradi fin quando la superficie sarà dorata (10-15 minuti)
6.    Sfornare e servire caldo

NOTE:

Potete utilizzare anche formaggi come asiago, galbanino, provolone etc..

Le fette di pane possono essere disposte anche a doppio strato nella teglia; in questo caso il sapore della pizza sarà più delicato e meno "rustico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento