Cucina

Ricetta della "pizza" crema e amarena, una crostata tutta da gustare

Morbida pastafrolla ripiena di crema pasticciera e marmellata di amarene. Un dolce perfetto per molte occasioni, ottimo anche come idea regalo

Pizza crema e amarena (foto Viviana Graniero)

Ecco un'idea golosa per realizzare un dolce alternativo alla classica crostata a "strisce": la "pizza" di crema e amarena.
Questa ricetta è semplice da realizzare ed è particolarmente indicata come dolce da "regalare" perché non si rovina nel trasporto ed è veramente gustosa.

INGREDIENTI:

Per la pasta frolla: 600 g di farina, 200 gr di burro, 250 gr di zucchero a velo, 3 uova + 1 tuorli , 3 cucchiaini di lievito per dolci, la scorza grattugiata di un limone
Per la farcitura di crema pasticciera: 1/2 l di latte parzialmente scremato, 3 tuorli d'uovo, 100 gr di farina, 130 gr di zucchero, una bustina di vanillina
marmellata di amarene q.b.
1 uovo per spennellare + latte q.b.

PREPARAZIONE:

1. Disporre la farina a fontana e al centro mettere il burro (a temperatura ambiente), le uova, lo zucchero, il lievito e la scorza di limone. Amalgamare gli ingredienti lavorando con la punta delle dita, delicatamente. Lavorare l'impasto, sempre delicatamente, fino a formare una palla. Coprire con pellicola trasparente e riporre in frigo per almeno mezz'ora

2. Intanto preparare la crema: mescolare la farina e lo zucchero in una pentola, unire un po' di latte a filo mescolando con cura fino a far diventare il tutto una crema compatta, a questo punto unire anche i tuorli e continuare a mescolare, versare a filo il latte rimanente e, sempre mescolando, mettere il composto sul fuoco a fiamma non troppo alta. Unire anche la vanillina quando il composto arriva a bollore. Continuare a mescolare finché la crema non si sarà addensata (ci vorranno circa una decina di minuti). Spostare la crema in una terrina e lasciarla intiepidire per qualche minuto. Se la crema presenta qualche grumo, la si può trattare con le fruste elettriche per renderla compatta e liscia.

3. Togliere la pasta frolla dal frigo e privarla della pellicola trasparente, tagliare il panetto a metà e stendere con un matterello uno dei due pezzi aiutandovi con un po' di farina o di zucchero a velo per evitare che si attacchi al piano di lavoro (oppure potete stendere la pasta su carta forno) fino a formare un disco di circa mezzo centimetro, posizionare questo disco in uno stampo da crostata (oppure uno semplicemente tondo) di circa 28 cm di diametro foderato con carta forno facendolo salire anche lungo i bordi.

4. Versare sul disco di frolla la crema pasticciera, spalmare sulla superficie della crema qualche cucchiaiata di marmellata di amarena (la quantità può variare secondo i vostri gusti)

5. Stendere con il matterello un secondo disco di frolla con l'impasto rimasto e foderare la crostata di crema avendo cura di chiudere bene i bordi. Tagliare tutto l'impasto in eccesso e decorare i bordi utilizzando i rebbi di una forchetta.  Spennellate la superficie con un uovo leggermente battuto e un goccio di latte

6. Infornate la "pizza" di crema e amarena a 180° per circa 40 minuti. Verificate la cottura della base prima di spegnere il forno. Sfornate e lasciate raffreddare, prima di servire spolverizzate con dello zucchero a velo
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricetta della "pizza" crema e amarena, una crostata tutta da gustare

NapoliToday è in caricamento