Venerdì, 14 Maggio 2021
Cucina

Ricetta dei Crocchè di patate: i "Panzarotti"

Cilindretti di patate ripieni di mozzarella, impanati e fritti. Una vera ghiottoneria da cucinare in casa oppure da gustare "al volo" in una delle tante friggitorie napoletane

Napoli nel Piatto vi propone ancora una pietanza tipica della nostra cucina: i Panzarotti (crocchè di patate, da non confondere con i panzerotti), un rito per la tavola napoletana, in particolare quella domenicale. Questi speciali "cilindretti" di patate, ripieni di mozzarella, sono anche "antipasto" e "sfizioseria" tipica di tutte le pizzerie, rosticcerie e friggitorie partenopee.

Ecco una ricetta molto semplice per prepararli a casa e gustarli in famiglia o con gl amici:

INGREDIENTI (per circa 25 panzarotti):

1kg di patate a pasta gialla, 2 uova + 1 una per la panatura, 100 gr di parmigiano grattugiato, 200 gr di mozzarella (o provola o fiodilatte, colata, tagliata a bastoncini e conservata qualche ora in frigo prima di essere utilizzata), 50 gr di burro, prezzemolo, sale, pepe, Olio per friggere (meglio se di oliva), pangrattato

PREPARAZIONE:

1. Lavare le patate, lessarle in abbondante acqua e pelarle ancora calde. Passarle allo schiaccia patate e lavorarle fino ad ottenere una pasta filante.

2. Aggiungere il burro ammorbidito, le uova (una alla volta), il parmigiano, il prezzemolo tritato, sale e pepe. Lavorare bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

3. Ungersi le mani con un po’ d'olio, prendere una cucchiaiata abbondante d’impasto, porvi nel mezzo un bastoncino di mozzarella e chiuderlo formando un cilindro lungo 7-8 cm. Procedere così fino ad esaurimento dell’impasto

4. Panare i crocchè passandoli prima nel battuto di un uovo e poi nel pangrattato.

5. Friggere i crocchè (pochi per volta) in una padella ampia con abbondante olio bollente fino alla completa doratura (circa 3 minuti), asciugarli su carta assorbente e servirli caldi.

NOTE E CONSIGLI: 

E' consigliabile lasciar riposare i crocchè (già panati) in frigo per un'ora prima di friggerli. Per un ripieno più goloso si può aggiungere del salame o del prosciutto cotto. Per una panatura dal gusto più delicato si può utilizzare il solo albume sbattuto. Attenzione a non esagerare con la mozzarella all’interno dei crocché o potrebbero aprirsi durante la frittura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricetta dei Crocchè di patate: i "Panzarotti"

NapoliToday è in caricamento