rotate-mobile
Cucina

Girelle di sfoglia con zucca e provola

Belle e golose, sono perfette come antipasto oppure per un pranzo o una cena informali

Le girelle con zucca e provola sono un'idea golosa per il perfetto antipasto autunnale. Accompagnate da verdure cotte e crude, possono anche rivelarsi una veloce idea per una cena o un pranzo informali, soprattutto se avete cotto della zucca in eccesso e volete consumarla  servendola in modo diverso dal solito.

INGREDIENTI

1 rotolo di pasta sfoglia fresca rettangolare (se lo avete tondo, allungate un poco i bordi con il mattarello), circa 200 gr di polpa di zucca già cotta e ben gocciolata, 200 gr di provola affumicata ben sgocciolata (tenetela in frigo qualche ora prima di utilizzarla), latte q.b., semi di finocchietto facoltativi

PROCEDIMENTO:

Srotolate la sfoglia, bucherellatela con una forchetta e poi distribuite la polpa della zucca (ben gocciolata, è importante che non ci siano troppi liquidi o le girelle non reggeranno la forma) lasciando liberi i bordi. Proseguite coprendo con la provola tagliata a tocchetti piccoli. Arrotolate bene la sfoglia, come vedete in foto e poi tagliate delle fette di circa 2 cm.

Adagiate le fette (in orizzontale) su una pirofila coperta da carta forno, rincalzate un po' la sfoglia nella parte inferiore, in modo che la base contenga meglio il ripieno,se vi sembra che la zucca abbia ancora troppi liquidi, potete appoggiare le girelle in pirottini da tortine, così che non perdano la forma in cottura.

girelle zucca box 1-3

Spennellatele con del latte e completate decorando con i semi di finocchietto. Cuocete in forno caldo a 180° per circa 20 minuti o finché le vostre girelle non saranno ben dorate Ricetta delle girelle di sfoglia ai friarielli: semplici e irresistibili
(controllate spesso la cottura per evitare che si brucino, molto dipenderà anche dal vostro forno e dallo spessore delle girelle). Sfornate, lasciate intiepidire pochi minuti e servite.

NOTE:

Cottura della zucca: per le girelle in foto, l'abbiamo semplicemente tagliata a piccoli tocchetti e sbollentata fino a renderla molto morbida, poi l'abbiamo condita con olio e sale, leggermente schiacciata con una forchetta e lasciata in un colino affinché perdesse tutto il liquido in eccesso. Potete anche tagliarla a cubetti e cuocerla in padella oppure potete tagliare delle fettine sottili e poi grigliarle.

Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cucina/ricetta-girelle-friarielli.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/NapoliToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Girelle di sfoglia con zucca e provola

NapoliToday è in caricamento