menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Calamarata (foto dal web)

Calamarata (foto dal web)

Ricetta della calamarata con le cozze, tradizione partenopea

Ottima già nella versione tradizionale con un sugo semplice di calamari e pomodorini, ancora più invitante con l'aggiunta del sapore deciso delle cozze

Oggi vi proponiamo un primo piatto tipico della tradizione partenopea: la calamarata.

Non è difficile indovianare che l'elemento centrale del piatto sono i calamari, ma non solo: la pasta che viene utilizzata si chiama proprio 'calamarata' per il suo essere molto simile ad anelli di calamaro.

Nella versione tradizionale, il sugo viene preparato con pomorodoni, aglio, prezzemolo, vino bianco, peperoncino ed ovviamente i calamari. Noi ci aggiungere un tocco in più e metteremo anche cozze.

per questo piatto suggeriamo di usare tutti ingredienti freschi, che esaltino meglio il sapore del mare.

INGREDIENTI per 4 persone:

350 gr di pasta calamarata, 2 calamari (circa 600 gr), 300 gr di pomodorini ciliegini, olio e.v.o., un bicchiere di vino bianco, sale q.b., 1 peperoncino rosso fresco, un ciuffo di prezzemolo, 1 spicchio d'aglio, sale q.b., 250 gr di cozze fresche

PREPARAZIONE:

1. Lavate e pulite i calamari, eliminate l'osso e gli occhi e poi tagliatelo ad anelli. Tenete anche i tentacoli.

2. Lavate e pulite le cozze, mettetele ad aprire in una padella a fiamma viva senza aggiugere acqua e con i coperchio. Quando saranno aperte, sgusciatele e mettetele da parte, conservando e filtrando l'acqua che avranno formato in cottura.

3. In una padella ampia lasciate imbiondire uno spicchio d'aglio con l'olio, prezzemolo (non tutto) e il peperoncino,  poi tuffatevi i calamari tagliati, lasciate cuocere per qualche minuto. Sfumate con il vino bianco e aggiungete l'acqua di cottura delle cozze e dopo un minuto circa aggiungete i pomodorini che avrete lavato, diviso a metà e privati dei semi. lasciate cuocere per una decina di minuti o finché i calamari non vi sembreranno cotti. Un minuto prima della fine della cottura aggiungete le cozze e mescolate. Salate solo se necessario.

4. Mentre il sugo è in cottura (regolatevi con i tempi), cuocete la pasta in abbondante acqua salata, colatela al dente e trasferitela nella padella con il sugo. Mescolate delicatamente a fiamma viva per un minuto, spegnete e completate con una spolverizzata di prezzemolo tritato. Servite subito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Attualità

Apre l'hub vaccinale di Capodichino. De Luca: "Il più attrezzato d'Italia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento