“Quel Cavolo di Baccalà”: alla scoperta dei due alimenti con un menu dedicato

Occasione per provarli giovedì 28 febbraio ore 20,30 da “Dodici”

Lo sapevate che il baccalà è una fonte di proteine maggiore rispetto alla carne? Un etto di pesce contiene 39 grammi in confronto ai 20 circa forniti da un corrispettivo bovino e suino. E conoscete un rimedio a vari tipi di infezione migliore del cavolo? Se vi interessa saperne di più e se volete provare questo doppio alimento attraverso mille sfumature, l’occasione arriverà giovedì 28 febbraio ore 20,30 da “Dodici”, la locanda del gusto ad Aversa, in via Cupa Scoppa, 34.

Baccalà e cavolfiore, per l’appunto, saranno protagonisti di “Quel cavolo di baccalà”, l’evento cult del mese di febbraio. Un’accoppiata perfetta in un esclusivo menù studiato ad hoc per l’occasione. Piatti selezionati con i migliori filetti di Gadus Morhua, il merluzzo nordico particolarmente apprezzato per la sua polpa soda, l’intenso aroma e per l’ottimo sapore. Tutto il baccalà sarà lavorato dalle sapienti mani di Antonio Franzese, meglio conosciuto come “il magone”, artigiano da quattro generazioni e da sempre fornitore speciale della esclusiva locanda aversana. Il menù degustativo non ha precedenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Antipasto di montanarina con baccalà mantecato, salsa di peperone arrosto e tarallo napoletano; poi, duetto di baccalà composto dal baccalà fritto ed accompagnato da un’insalata giardiniera Morgan Pascal, insieme al baccalà affumicato su crema di ceci e curcuma. Il vino abbinato alla pietanza è: Prosecco Millesimato Extra Dry Doc “Ripe Frondose” 100% Glera delle Cantine tenute San Giorgio. Il primo piatto sarà davvero esplosivo: cannoncini farciti in salsa di frutti di mare, pietanza bagnata da Soave Classico 100% delle Cantine Suavia. Secondo piatto: ovviamente baccalà “arrecanato” su spuma di cavolfiore, gustato al meglio con un Diaccio Maremma Toscana Doc 100% Vermentino delle Cantine I Cavallini. Per finire, il dolce tipicamente di Carnevale: chiacchiere e non solo… L’evento sarà a numero chiuso e per prenotare il tavolo bisognerà chiamare il 3342606558 oppure il 3357772999.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento