Un’idea per il pranzo dell’Epifania: “Il pollo ripieno alla napoletana”

Il pesce cede il passo alla carne. Tradizione vuole che il pranzo del 6 gennaio sia improntato su un menù di terra

Tradizione vuole che il pranzo dell’Epifania sia improntato su un menù di terra. C’è chi il 6 gennaio prepara le lasagne, chi le tagliatelle al ragù, chi gli gnocchi di patate al forno. Per i secondi si opta, generalmente, per arrosti al forno o grigliate miste con carni bianche e rosse. Il pesce cede, quindi, il passo alla carne, dopo essere stato il grande protagonista delle tavole napoletane durante i pasti natalizi e di fine anno. Se non avete ancora idee su cosa portare in tavola all’Epifania, vi proponiamo una ricetta tradizionale e gustosa, che vi farà fare una gran figura con i vostri ospiti: il pollo ripieno alla napoletana. Un secondo piatto saporito che accontenterà tutta la famiglia, soprattutto se lo accompagnerete con un contorno di patate al forno o di verdure di stagione. Ecco la ricetta.

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 pollo disossato di circa 2 kg
  • 450 gr di salsiccia
  • 60 gr di pangrattato
  • 1 cucchiaino di erbe aromatiche
  • sale
  • pepe
  • 120 gr di salame
  • 90 gr di olive verdi farcite
  • burro
  • rosmarino
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio

Procedimento:

Se non avete mai disossato il pollo, potete farlo disossare dal vostro macellaio di fiducia, l'importante è che mantenga la pelle che vi aiuterà a trattenere il ripieno all'interno e renderà la superficie molto croccante. Iniziate preparando il ripieno: versate in una ciotola la salsiccia, il pane grattato, le erbe aromatiche, una parte del salame, il sale e il pepe, e mescolate con le mani fino ad ottenere una massa omogenea e umida. Mettete una metà del ripieno al centro del pollo disossato e lavato, e sistemate sopra le olive farcite; coprite con il rimanente salame e con l’altra metà del ripieno. Cucite il pollo con lo spago da cucina in modo che rimanga ben chiuso. Mescolate assieme il burro ammorbidito e il rosmarino, e spalmate il composto sulla superficie del pollo. Versate un filo d'olio in una pirofila assieme allo spicchio d'aglio e adagiate al suo interno il pollo. Infornate nel forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per circa 1 ora. Sfornate quando la pelle del pollo sarà diventata dorata e croccante. Servite il pollo ben caldo accompagnato da un contorno di stagione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte della ricetta: “Frijenno magnanno. Le mille e una… ricetta”, raccolta di ricette tipiche campane presentata da Luciano De Crescenzo, da un’idea di Gianni de Bury, editore Franco Di Mauro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento