rotate-mobile
Cucina

I polipi ripieni: la ricetta napoletana

Un secondo di pesce delicato e saporito che unisce in un unico piatto i sapori di mare e di terra

Meno famosi dei calamari ripieni ma altrettanto squisiti, i polipi ripieni sono un altro grande classico della cucina napoletana. La farcitura, in genere, prevede mollica di pane, uova, formaggio, pepe, aglio e prezzemolo, ma ci si può anche divertire ad aggiungere qualche altro ingrediente o aroma per dare vita alla propria versione. Di seguito vi proponiamo la ricetta originale e tutti i passaggi per cucinare i polipi ripieni.. buon appetito!

Ingredienti:

  • 1/2 kg di polipi mollica di pane
  • 3 uova
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • prezzemolo
  • pomodoro
  • fette di pane cafone

Procedimento:

Pulire i polipi lasciando solo le testine, lavarli bene e farli colare. Nel frattempo preparare l’impasto di mollica di pane cafone poco bagnato, aggiungendo 3 uova, 50 gr di parmigiano grattugiato, un pizzico di pepe, sale, uno spicchio di aglio tagliato molto sottile e il prezzemolo. Impastare il tutto, riempire le testine e cucirle, unirle alle fette di pane e mettere il tutto in una casseruola con pomodoro, aglio, olio e prezzemolo, un pò di sale. Fare cuocere lentamente i polipi. Una volta cotti, servirli caldi! ??

Fonte della ricetta: “Frijenno magnanno. Le mille e una… ricetta”, raccolta di ricette tipiche campane presentata da Luciano De Crescenzo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I polipi ripieni: la ricetta napoletana

NapoliToday è in caricamento