Sorbillo difende Cracco: "A me la sua pizza è piaciuta"

"Non è Pizza Napoletana e non viene venduta e presentata come tale, è la sua Pizza e basta"

Pizza di Cracco

La rivisitazione della pizza di Carlo Cracco nel nuovo ristorante situato nella Galleria Vittorio Emanuele a Milano, non è piaciuta a molti.

La pizza margherita, contrariamente alle tradizioni, viene preparata con cereali combinati alla farina e con la salsa di pomodoro al ragù. Il costo è di 16 euro. Tante le critiche sui social da parte dei napoletani. A difesa dello chef stellato arriva il re della pizza napoletana, Gino Sorbillo, che in un post esprime la propria opinione dopo aver assaggiato la pizza nel ristorante di Cracco: "Ragazzi, a me lunedì scorso a cena l’interpretazione della Pizza di Cracco nella Galleria Vittorio Emanuele a Milano è piaciuta. Non è Pizza Napoletana e non viene venduta e presentata come tale, è la sua Pizza e basta. Noi partenopei dovremmo scandalizzarci di più quando troviamo in giro pizze che fraudolentemente vengono vendute e pubblicizzate come pizze della nostra tradizione addirittura con l’aggiunta di riconoscimenti Stg, Dop, Doc e roba del genere. Benvenuta Pizza Italiana di Carlo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

sorbillo cracco-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

  • Coronavirus, Vincenzo De Luca: "Sui traghetti bande di criminali. Servono le forze dell'ordine a bordo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento