Sabato, 24 Luglio 2021
Cucina

Pezzogna al cartoccio: la ricetta napoletana

Un secondo piatto di pesce dal sapore unico e delicato, ideale per una cena estiva in compagnia

La pezzogna è un pesce molto ricercato per la bontà e delicatezza delle sue carni. Si pesca generalmente a Capri, in zone conosciute solo ai pescatori più anziani. Non è frequente trovarlo sul bancone della pescheria perché, essendo un pesce di acque profonde, non si pesca facilmente, ma se è disponibile, vale la pena acquistarlo nonostante il prezzo medio-alto. Il miglior modo per cucinarlo è sicuramente al cartoccio. Oggi, infatti, vi proponiamo la ricetta della pezzogna al cartoccio, una delle più antiche della tradizione culinaria partenopea. 

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 pezzogne da 800 gr l’una
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Pulite, eviscerate e squamate le pezzogne eliminando i residui di sangue. Preparate una teglia foderata di carta argentata. Adagiateci i pesci che avrete guarnito aggiungendo all’interno di ciascuno uno spicchio di aglio, qualche foglia di prezzemolo e il sale. Irrorate di olio, aggiungete il vino bianco e chiudete con un altro foglio di carta argentata. Infornate a 200°C per 15 minuti. Controllate la cottura staccando la spina dal lato della coda. Se si stacca è pronto. Terminata la cottura pulite il pesce, servendolo con il sugo di cottura e una manciata di pesce fresco.

Fonte della ricetta: “La cucina napoletana” di Eduardo Estatico e Gerardo Gagliardi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pezzogna al cartoccio: la ricetta napoletana

NapoliToday è in caricamento