Pesce spada e gamberoni arrostiti

Un piatto ricco di pesce facile da preparare e buonissimo: perfetto per il pranzo o la cena di Ferragosto

Pesce spada e gamberoni arrostiti @VG

Potete prepararli alla brace, alla piastra o alla griglia: pesce spada e gamberoni arrostiti saranno sempre un'accoppiata golosa e vincente, perfetta soprattutto per il pranzo o la cena di Ferragosto.

Un piatto semplice da preparare ma, al contempo, ricco e buonissimo. Più che una vera ricetta, infatti, basterà solo qualche consiglio per portare in tavola, in poche mosse, tutto il sapore del mare.

Innanzitutto vi ricordiamo che, per un buon piatto, è fondamentale scegliere materie prime di buona qualità. Sarebbe quindi preferibile acquistare prodotti freschi, da un rivenditore di fiducia, ma anche se scegliete del pesce congelato, è importante che scegliate un buon prodotto. Se acquistate pesce spada e gamberoni congelati, fateli scongelare lentamente in frigorifero prima di cucinarli.

Lavate i gamberoni e i tranci di spada (che avrete acquistato già tagliati e puliti) sotto l'acqua corrente e poi tanponate delicatamente con carta assorbente. 

Passiamo ora dalle dosi: considerate 2-3 gamberoni e circa mezzo trancio di spada per ogni commensale, all'incirca come il piatto che vedete in foto. Potete ovviamente aumentare le dosi a vostro piacimento. Lavate bene il pesce sotto l'acqua corrente prima di cucinarlo   

Preparate il condimento (un semplicissimo pinzimonio) unendo in una ciotola 3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva, un bel ciuffo di prezzemolo lavato, asciugato e tritato grossolanamente e un pizzico di sale (se lo gradite, potete aggiungere anche del pepe e un poco d'aglio tagliuzzato).

pesce spada e gamberoni box @VG-2

Siete già pronti per passare alla cottura. Posizionate i vostri gamberoni e i tranci di spada sulla piastra calda, oppure sulla griglia o, se ne avete una, sulla brace già pronta e portateli a cottura. Irrorateli di tanto in tanto con parte del condimento preparato e rigirateli un paio di volte, con delicatezza. Serviteli subito, aggiungendo ancora un po' di pinzimonio sul pesce, nei piatti da portata.

A questa preparazione, potete accostare qualunque tipo di verdura fresca (come insalata o pomodori) o cotta (ad esempio zucchine o melanzane arrostite...) e, se volete fare davvero un figurone, affiancate anche una insalata di polpo (cliccate qui per la nostra ricetta), trasformando il piatto in un favoloso tris di pesce, come vedete nella foto in basso.  

tris di pesce @VG-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Clicca qui per tante altre ricette facili e veloci a base di pesce

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento