menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Gambrinus la pastiera più grande del mondo: degustazioni gratuite per tutti

Pesa 305 kg e avrà un diametro di oltre 2 metri

Sabato 13 aprile al Gran Caffè Gambrinus sarà presentata la pastiera più grande mai realizzata al mondo con un diametro di due metri e un peso di 305 kg.  A presentarla i maestri pasticceri dello storico Locale napoletano ed il suo staff, il consigliere regionale dei verdi Francesco Emilio Borrelli e lo speaker radiofonico di Radio Marte Gianni Simioli.

Nel corso dell’evento sarà raccontata la storia del dolce tipico della tradizione pasticcera napoletana e svelati ricetta e segreti per la realizzazione di una vera pastiera a regola d’arte. La maxi golosità che fa impazzire napoletani e stranieri sarà in esposizione già da giovedì 11 aprile, offrendo a tutti la possibilità di ammirarla e sentirne il delizioso profumo di fiori d’arancio. Sabato 13 aprile potrà, poi, essere gustata da chiunque lo voglia perché gratuitamente offerta dal Gran Caffè Gambrinus.

Ingredienti PASTIERA  (305 kg circa)

RIPIENO (265 kg circa)

60 kg Ricotta 

60 kg Zucchero

60 kg grano

600 uova (36 kg)

25 l latte

25 kg cubetti di arancio

ESTERNO di pasta frolla (40 kg circa)

20 kg farina di frumento 

7,5 kg di zucchero

7,5 kg di burro

65 uova (circa 4 kg)

100 gr di sale

TOTALE 

PESO 306 kg 

2,10 m diametro

Ci sono voluti 4 pasticcieri per realizzarla e 10 persone per trasportarla. La ricetta è la classica quella utilizzata ai tempi dei Borbone.Per cuocere la pastiera ci sono volute 3 ore e mezza di cottura 190 gradi

La pastiera deve essere conservata in un luogo fresco e asciutto. Può essere conservata anche all’aperto perché aprile è un mese mite e dalle ideali temperature. Anticamente le mamme napoletane dopo avere realizzato la pastiera la lasciavano raffreddare sul davanzale della finestra.

Infine la pastiera non va subito mangiata ma, una volta pronta, deve riposare 24 ore perché si deve “asciugare” il ripieno di ricotta all’interno contenuto.

Ogni porzione sarà circa 50 gr (considerata la grande affluenza prevista) quindi sarà distribuita a più di 600 persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento