rotate-mobile
Cucina

Pasta al forno con peperoni: facile e golosa

Una gustosissima ricetta della domenica (e non solo!) che conquisterà grandi e piccini

Oggi vi suggeriamo un piatto perfetto per il pranzo della domenica, ma non solo... vista la sua semplicità: la pasta al forno con peperoni.

Una ricetta gustosissima, ma facilissima da preparare.

Ingredienti (per 4 persone)

350 gr di rigatoni (o un formato di pasta simile)
3 peperoni  (anche di colori diversi)
15 olive nere denocciolate
un cucchiao abbondante di capperi sotto sale
olio extra vergine di oliva
sale q.b.
1 spicchio d'aglio
200 ml di besciamella
150 gr di provola affumicata di Agerola (o fiordilatte ben gocciolato, scamorza...)
pangrattato q.b.
parmigiano grattugiato q.b. 

Preparazione:

Iniziate cuocendo i peperoni: lavateli e puliteli, privateli di piccioli e semini e poi tagliateli a listarelle sottili. Soffriggeteli in padella lo spicchio d'aglio con l'olio. Aggiungete anche le olive nere tagliate a metà e i capperi ben sciacquati. Mescolate qualche secondo per far insaporire l'olio e poi aggiungete i peperoni.
Fate rosolare un minuto, mescolando, poi portate a cottura, coperto, aggiungendo di tanto in tanto un po' di acqua. Assaggiate e salate se necessario.

Una volta cotti, mettete un paio di cucchiai di peperoni (con un po' del sughetto rilasciato in cottura, qualche cappero e qualche pezzetto di oliva) in un boccale alto, aggiungetevi la besciamella e frullate tutto con un frullatore a immersione fino a ottene una bella crema rosata, liscia e saporita.

Cuocete la pasta in abbondanta acqua bollente e salata (tenete da parte un poco d'acqua di cottura). Scolatela al dente e versatela nella padella con i peperoni. Unite metà della besciamella rosata e mescolate bene, aggiungendo - se necessario - qualche cucchiaio d'acqua di cottura della pasta. 

Pasta al forno con peperoni @VG(1)-2

Trasferite metà della pasta ai peperoni nella pirofila da forno, distribuendola per bene su tutta la supercifie. Aggiungete la provola tagliata a cubettoni, qualche cucchiaio di besciamella rosata e poi coprite con la restante pasta. Livellate bene, distribuite la restante besciamella e spolverizzate con un po' di pangrattato e un po' di parmigiano grattugiato. 

Cuocete in forno già caldo a 190° - preferibilmente ventilato - per circa 20-25 minuti o finché non si sarà formata in superficie una bella crosticina dorata e croccante. Sfornate, lasciate assestare la pasta la forno con i peperoni solo per qualche minuto e poi servitela calda e filante. 

Pasta forno peperoni @VG-2

NOTE:

- Se non gradite le pelli dei peperoni, potete eliminarli con una semplice pre-cottura in forno: dopo averli lavati e puliti, cuoceteli prima in forno già caldo (in una teglia foderata da carta forno) a 250 gradi per circa 10-15 minuti, rigirandoli spesso, finché non saranno abbrustoliti su tutti i lati (la pelle dovrà risultare raggrinzita e scura). 
Lasciate che si raffreddino solo un poco, poi (facendo attenzione a non scottarvi) spellateli, privateli del picciolo, dei semini interni e tagliateli a striscioline. A questo punto potrete procedere alla cottura in padella che sarà anche più breve.

- Se volete rendere ancora più ricco il piatto, potete aggiungere tocchetti di salsiccia (prima cotta in padella) oppure della carne macinata (sempre precotta in padella).
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasta al forno con peperoni: facile e golosa

NapoliToday è in caricamento